Le 7 Migliori Tavole da Snowboard del 2019

Guida all'acquisto & Classifica
migliore-tavola-da-snowboard

L’acquisto della migliore tavola da snowboard non è un’impresa da poco. Con una sorprendente varietà di dimensioni e forme sul mercato, come fai a sapere quale snowboard è il migliore per te? E che dire di tutta quella terminologia che invece di aiutarti, a volte, ti rende ancora più confuso?

Date queste variabili, non c’è da meravigliarsi che molte persone scelgano di noleggiare una tavola invece di comprarne una quando partono per la settimana bianca. Anche se il noleggio può essere una buona opzione se sei un principiante assoluto, si consiglia sempre l’acquisto nel caso in cui tu sia a un livello intermedio o avanzato.

A differenza di quanto avviene per gli sci, infatti, i negozi di noleggio spesso non offrono tavole destinate a persone al di sopra del livello principiante. Inoltre, se la utilizzi regolarmente, ti abituerai a come ci si sente e sarai più a tuo agio nelle discese.

Qual è la  migliore tavola da snowboard?

Ci sono molti fattori da tenere in considerazione per acquistare una tavola, ma i due più importanti sono il tuo livello e il tipo di guida che ti piace.

Se sei un intermedio, potresti volere una tavola più corta che è facile da girare con un flex più morbido e un profilo che rende più difficile catturare un bordo. Se invece sei già esperto e ricerchi la stabilità durante la velocità forse preferisci un tipo più rigido che ti consenta un controllo dei bordi più preciso.

Ci sono anche degli esperti che si trovano meglio con una tavola più morbida, più corta e più facile da gestire con i piedi.

Per questo motivo, a volte troverai i migliori professionisti che utilizzano le tavole adatte anche ai principianti, e non si dovrebbe mai presumere che solo perché una tavola è più costosa, sia la migliore per te. Devi trovare ciò che funziona per la tua guida e per come ti senti sulla tavola.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori tavole da snowboard:

1. Burton Amplifier – La migliore per chi vuole avventurarsi per tutta la montagna

  • La massima stabilità e le prestazioni ottimizzate di questa tavola consentono a chiunque di estendere le proprie abilità all-mountain. La sensazione piacevole di Flat Top offre una curva a flessione libera. Un vero design simmetrico ti consente di mantenere il controllo indipendentemente dalla direzione in cui lo punti, mentre gli aggiornamenti delle prestazioni come Frostbite Edges migliorano l'aderenza e la maneggevolezza in qualsiasi terreno o condizione di neve.
  • Caratteristiche chiave: Perfettamente simmetrica per una guida bilanciata La stabilità e il controllo sono costanti La punta e la coda hanno un un rialzo esterno per accrescere la sensazione di libertà.
  • Specifiche: Marchio: Burton Per: uomo

2. Airtracks Snowboard Set Tavola Akasha – La migliore per pacchetto completo

  • È creata per le rider di livello intermedio che vogliono vivere nuove esperienze in park o in powder dando sempre il massimo. Si tratta di una tavola flat rocker, directional twin con medio flex 4-5. Gli attacchi soddisfano le molteplici esigenze in campo Freesyle/Freeride con 4x4 disco universale compatibile con tutti i sistemi in circolazione. Gli scarponi Savage W / Star Black si rivelano versatili e duttile. Studiati per fornire una calzata confortevole, sono ideali per chi vuole chiudere in scioltezza ogni trick con stile e tecnica. È inclusa una pratica borsa porta-tutto.
  • Caratteristiche chiave: Ideale per le rider di livello intermedio La tavola è duttile e flessibile Sono inclusi gli scarponi, gli attacchi e una sacca.
  • Specifiche: Marchio: Airtracks Per: donna

3. Tavola da Snowboard Burton Process Smalls – La migliore per rapporto qualità prezzo

  • Flessibilità morbida e ultra-stabile per i giovani ripper che vogliono fare il passo successivo nella progressione del freestyle. Il Flat Top unisce la sensazione di naturalezza del rocker al controllo rapido necessario per lanciarsi in ara e atterrare con sicurezza. Filet-O-Flex crea una tavola super morbida che assicura durata e presa. Il sistema di montaggio Channel offre la configurazione più semplice e regolabile con attacchi di tutte le principali marche (
  • Caratteristiche chiave: Il profilo piatto tra i piedi offre stabilità, equilibrio e controllo continuo dei bordi La tavola è perfettamente simmetrica per una guida bilanciata Viene fornita cn una garanzia di tre anni.
  • Specifiche: Marchio: Burton Per: bambino

4. Airtracks Snowboard Set Tavola Refractions – La migliore per avere tutto l’occorrente

  • Il kit si compone di tavola, attacchi, scarponi e una pratica sacca per il trasporto. La tavola directional twin, con medio flex 4-5, è ideale per coloro che hanno già un livello medio di tecnica e vogliono vivere nuove esperienze in park o in powder dando sempre il massimo. Gli scarponi Savage Black sono disponibili dalla taglia 40 alla 47 e garantiscono una calzata confortevole.
  • Caratteristiche chiave: La tavola è progettata per i rider di livello intermedio È di tipo directional twin con medio flex 4-5 Molto pratica la sacca per il trasporto
  • Specifiche: Marchio: Airtracks Per: uomo

5. Tavola da Snowboard Burton After School Special – La migliore per i piccoli rider debuttanti

  • Dedicata ai piccoli rider, questa tavola facilita l'apprendimento, insegnando l'equilibrio e il controllo. Gli attacchi sono completamente regolabili. Vengono forniti pre-montati in una posizione adatta ai principianti. Basta indossarli e partire!
  • Caratteristiche chiave: La sua configurazione facilita l'apprendimento Aiuta a sviluppare l'equilibrio e il controllo Gli attacchi regolabili sono forniti pre-montati.
  • Specifiche: Marchio: Burton Per: bambino

6. Tavola da Snowboard Burton Rewind – La migliore per design che si adatta al movimento

  • È dedicata alle rider che amano sfoggiare un atteggiamento da freestyle supportato da una progressione costante del parco. Il profilo piatto, ultrasottile e simile allo skate migliora la guida, grazie al design Filet-O-Flex. La tavola offre controllo e durata in condizioni variabili, mentre la costruzione Off-Axis allinea perfettamente il design della struttura alla posizione del corpo e al movimento. Fornisce così la sensazione della tavola che si adatta come un guanto.
  • Caratteristiche chiave: Il profilo piatto migliora la guida Viene garantito il controllo in condizioni variabili Si adatta alla posizione del corpo, come un guanto.
  • Specifiche: Marchio: Burton Per: donna

7. Burton Ripcord Snowboard – La migliore per accelera l’apprendimento

  • Supera la curva di apprendimento con la tavola da uomo più semplice e più adatta alla progressione realizzata dal marchio. È progettata per spingere i principianti e gli intermedi verso condizioni di guida più avanzate. Una forma direzionale semplifica il lavoro su qualsiasi terreno o condizione di neve, mentre la stabilità aggiuntiva e la sensazione priva di presa di Flat Top con Easy Bevel facilitano il controllo
  • Caratteristiche chiave: Favorisce un controllo semplice rivelandosi adatta alla progressione Spinge verso condizioni di guida più avanzate Può essere utilizzata con qualsiasi condizione di neve.
  • Specifiche: Marchio: Burton Per: uomo

Livelli di abilità dello snowboard rider?

snowboard-rider

In questo sport si va dal principiante al super avanzato. Ecco come distinguere il tuo livello di abilità per scegliere la tavola più adatta a te.

  • Principiante

Un principiante è colui che non ha nessuna esperienza con una tavola da snowboard.

  • Intermedio

È chi già salito diverse volte sulla tavola ed è in grado di muoversi con discreta disinvoltura nelle aree più semplici facilmente le corse verdi.

  • Avanzato

Si tratta di un rider che è esperto nelle abilità di base come fermarsi, cavalcare da bordo a bordo (tallone e punte dei piedi) e mantenere il controllo a velocità più elevate. In alcuni casi ha anche iniziato le prime acrobazie,

  • Esperto

È un rider che ha un buon background di esperienza ed è in grado di affrontare abilmente le piste Blue. Potrebbe anche affinare le sue abilità sulle piste Black Diamond, anche se non in modo perfetto.

  • Esperto avanzato

Per lui lo snowboard non ha più alcun segreto.  È in grado di percorrere piste di Black Diamond con grazia, abilità e perfetta padronanza

Tipi di tavola da snowboard?

Una volta che hai identificato il tuo livello, puoi prendere in considerazione il tipo di tavola più adatto per supportarti nella tua tecnica, al giusto prezzo.

  • All-Mountain

Il meglio per tutti gli snowboarder, dai principianti agli esperti. È la più generale di tutte le tavole da snowboard ed è progettata per affrontare qualsiasi condizione. Sia che tu stia surfando su piste battute, fuoripista (sentieri non battuti) o sulla neve fresca, questa tavola ha la versatilità per affrontare qualsiasi impresa

  • Freestyle

Ideale per rider avanzati ed esperti. Progettati specificamente per le strutture acrobatiche, gli snowboard Freestyle sono più leggeri e più corti rispetto ad altre tavole (circa 4-6 cm in meno). Hanno anche una maggiore flessibilità per ottenere salti e acrobazie e possono essere guidati avanti e indietro.

  • Freeride

Ideale per rider avanzati e ed esperti. Le tavole da freeride sono realizzate per gestire il terreno imprevedibile dello snowboard fuoripista (non sottoposto ad alcuna manutenzione). Sono tipicamente all’estremità più rigida dello spettro flessibile al fine di fornire stabilità e sono spesso sagomate come una tavola direzionale.

  • Powder

È una soluzione versatile per tutti gli snowboarder, dai principianti agli esperti. Le tavole powder differiscono in molti modi da una tavola tradizionale All-Mountain. Dagli attacchi al flex, tutto è progettato specificamente per aiutarti a galleggiare sopra la neve. La maggior parte delle tavole in polvere hanno anche il rocker nel loro profilo proprio per questo scopo.

  • Splitboard

Ideale per snowboarder avanzati ed esperti. Le splitboard sono progettate pensando al backcountry. Dal momento che non ci sono impianti di risalita per portare i rider in cima alla montagna, gli snowboarder devono salire a piedi.

Le splitboard hanno una lunga cucitura che corre lungo la tavola e possono essere “sbloccate” per creare 2 singole tavole che vengono indossate come sci (o racchette da neve) per scalare la montagna. Una volta raggiunta la cima, gli attacchi vengono smontati, la tavola viene riassemblata con attacchi rimontati nella configurazione tradizionale dello snowboard.

Forma della tavola da snowboard?

Gli snowboard di marca possono essere modellati in 3 modi per fornire risultati prestazionali specifici.

  • Directional

Sono tavole che hanno differenze più o meno evidenti tra la coda e l punta. È un tipo di forma unidirezionale, nel senso che la tavola può essere guidata in una direzione specifica. Questa forma si trova tipicamente su tavole Freeride e occasionalmente su tavole All-Mountain.

Gli attacchi sono montati decentrati, verso la parte posteriore, per fornire sollievo dalla potenziale fatica quando si colpiscono pendii super ripidi.

  • True Twin

Realizzati simmetricamente dalla parte anteriore a quella posteriore, gli snowboard True Twin sono progettati per essere guidati in più direzioni. Questi sono i tipi di tavola più popolari in quanto molti rider finiscono per surfare in entrambe le direzioni per una serie di motivi, sia se le condizioni lo richiedano, sia per un’acrobazia.

  • Directional Twin

Combinando entrambi gli aspetti delle due precedenti forme e possono variare notevolmente a seconda delle caratteristiche particolari che il produttore sceglie di implementare. Non esistono due tavole directional twin uguali.

Quali tipi di profili ci possono essere?

Il profilo di uno snowboard è come appare di lato quando giace sulla neve. Alcune tavole si presentano completamente piatte, altre si inclinano verso le estremità, altre ancora si innalzano in posizione centrale con un arco. Questi profili sono tutti specificamente progettati per ottenere determinati risultati.

  • Incurvato

Ideale per le piste battute. L’arco al centro della tavola è progettato per fornire l’energia cinetica necessaria ad entrare e uscire in modo aggressivo dalle curve e per aumentare la velocità. In linea di massima, le tavole incurvate si comportano al meglio nelle piste curate.

  • Piatto

Ideale per neve fresca e fuoripista. Gli snowboard con un profilo piatto creano il maggior contatto con la neve, traducendosi in una maggiore “sensazione” della neve sotto i piedi. Le tavole piatte sono particolarmente adatte per la rotazione rapida e il galleggiamento sopra la polvere appena caduta.

  • Inclinato

Ideale per snowpark e neve fresca. In questo caso il profilo è caratterizzato da estremità rovesciate (punta e coda) che rendono la virata eccezionalmente semplice. Molte tavole inclinate sono anche True Twins, che ti consentono di guidare in entrambi i sensi.

Rendono più facili i trucchi e ti aiutano a galleggiare sopra la polvere. Alcuni rider descrivono il loro utilizzo come una sensazione di “surf” sulla neve.

  • Camber / Rocker

Ideale per tutti i tipi di terreno. Combinando l’arco con la capacità di galleggiare sulla neve fresca che è caratteristica del rocker e si rivelano per questo estremamente versatili.

  • Piano / Rocker

Ideale per neve fresca e fuoripista. Gli snowboard con un profilo Piatto / Rocker presentano una maggiore “sensazione” sotto i piedi e allo stesso tempo applicano i vantaggi di virata delle estremità rivolte verso l’alto. Questi sono un altro tipo di tavola ibrida che si fa appezzare in diverse situazioni.

Che cos’è il raggio di sciancratura?

Tutti gli snowboard sono più stretti al centro della tavola rispetto alle loro estremità, il che crea un arco noto come raggio di sciancratura (dall’inglese sidecut range¹). Se tracci idealmente l’arco con una penna e lo completi disegnando un intero cerchio, puoi misurare il raggio di quel cerchio per determinare il raggio laterale dello snowboard. Questa è una misura importante in quanto ti consente di sapere che tipo di curve è in grado di fare uno snowboard.

Maggiore è il raggio, maggiore è la capacità di rotazione della tavola. Le tavole con raggi più piccoli sono in grado di affrontare curve più strette e di effettuare virate rapide; quelle con un raggio maggiore hanno una capacità di sterzata ampia.

Solo perché uno snowboard ha un raggio specifico non significa che può raggiungere solo un tipo di virata o un altro. Piuttosto, il raggio indica quali tipi di rotazioni è in grado di compiere più facilmente quella tavola.

Cosa si intende con lamina effettiva?

Equivale alla lunghezza della parte dello snowboard che è a contatto con la neve durante una discesa. Ci sono diversi profili che possono influenzare questo fattore. Denominata in inglese effective edge, viene misurato in centimetri ed è sempre più corta della lunghezza complessiva.

Le tavole con una lamina effettiva relativamente corta sono più facili da girare poiché fanno meno contatto con il terreno. Tuttavia, l’opinione diffusa è che siano meno stabili rispetto alle altre tavole.

Le tavole con una lamina effettiva relativamente lunga offrono una migliore stabilità, specialmente quando si raggiungono velocità più elevate. Tuttavia, girare può essere più difficile o richiedere più abilità e maggior sforzo.

Come si sceglie la lunghezza giusta della tavola?

La lunghezza della tavola adatta a te può essere determinata prendendo in considerazione peso e altezza. Così facendo hai un’indicazione di massima, poiché alcuni snowboarder preferiscono tavole più o meno lunghe a seconda di ciò che stanno cercando di ottenere.

Se vai in ​​un negozio, puoi determinare rapidamente la giusta dimensione mettendo la tavola in piedi. La tavola di lunghezza adeguata è quella che arriva tra il naso e il mento. Nella vendita online trovi spesso le tabelle con le misure della tavola in corrispondenza della descrizione del prodotto,

E per quanto riguarda la larghezza?

La larghezza di una tavola dipende dalle dimensioni degli scarponi da snowboard che indossi. Questo perché i tuoi scarponi devono uscire dai lati della tavola di circa 1 – 2 cm per favorire il massimo controllo. Una tavola troppo larga rispetto ai tuoi scarponi sarà più difficile da girare mentre una tavola troppo stretta lascerà i tuoi stivali eccessivamente all’esterno, riempiendosi di neve e mettendo a rischio la tua stabilità.

Perché la resistenza alla flessione è importante?

La flessibilità di uno snowboard è importante perché imprime la reattività necessaria per raggiungere determinati obiettivi durante la guida.

Gli snowboard soft flex sono facili da girare e trovano le condizioni ideali nella neve fresca.

Le tavole medium flex offrono maggiore stabilità rispetto alle tavole soft flex ma anche maggiore flessibilità rispetto agli snowboard rigidi. Sono un ibrido molto utilizzato che si comporta bene su tutti i tipi di terreno, senza eccellere in nessun tipo di percorso.

Gli snowboard stiff flex sono estremamente stabili soprattutto a velocità più elevate. Sono più adatti a piste battute e fuoripista.

Cose da considerare quando si acquista una tavola da snowboard?

tavola-da-snowboard

Il mondo dello snowboard utilizza un linguaggio tecnico che è bene sapere quando si decide di acquistare una tavola. In questa guida, ti sveliamo quelli più usati, insieme a tutto ciò che è utile per effettuare una scelta ponderata e consapevole.

Attacchi

È il meccanismo che si aggancia ai tuoi scarponi e i mantiene attaccati allo snowboard.

Carving

Il carving è uno stile di guida caratterizzato dall’alternanza avanti e indietro tra il bordo del tallone e il bordo della punta per guidare in discesa a forma di “S”. Questo stile è adatto ai principianti in quanto crea sicurezza, abilità e ti permette di sentire il “flusso” dello snowboard.

Deck

Si tratta della parte superiore dello snowboard.

Bordo

I bordi della tavola sono identificati dalla tua posizione. Il lato della tavola su cui punta il dito del piede è chiamato “bordo della punta” e il lato della tavola su cui si affacciano i talloni è chiamato “bordo del tallone”. Questi sono termini utili da sapere quando guidi perché ti aiutano a orientare la tavola.

Laccio

Fra gli accessori trovi solitamente un laccio attaccato a uno dei tuoi attacchi, da fissare attorno allo scarpone. Questo evita che la tua board scappi giù dalla montagna.

Naso/coda

Il naso e la coda sono rispettivamente la parte anteriore e posteriore della tavola. Indipendentemente dalla posizione in cui guidi, il piede anteriore sarà sempre più vicino al naso e il piede posteriore più vicino alla coda. Questo vale anche per le tavole Twin, che possono essere guidate avanti e indietro.

Piste

Le piste preparate sono grandi e ampi sentieri che si trovano nei resort e vengono mantenuti regolarmente per fornire un percorso relativamente sicuro e prevedibile. La neve trovata su piste battute tende ad essere relativamente liscia (senza grossi blocchi di neve) e modestamente imballata. Si consiglia ai nuovi snowboarder di esercitarsi qui prima di spostarsi su altri tipi di terreno.

Neve fresca

Fresche nevicate di diversi centimetri che garantiscono una guida fluida a differenza delle piste battute. Si rivela ottima per le discese ad alta velocità e più ripide. Lo snowboard sulla neve fresca sembra proprio che stia galleggiando come un surf.

Quali sono le posizioni sullo snowboard?

La posizione di un rider è il modo in cui cavalca la tavola durante la discesa. La maggior parte delle persone cavalca con il piede sinistro davanti, che è noto come “posizione regular”. Anche se è meno comune, alcune persone preferiscono guidare con il piede destro davanti, noto come posizione goofy. Coloro che guidano in entrambe le direzioni, di solito quelli che fanno trucchi e acrobazie, hanno una posizione “switch”.

Cosa si trova nello snowpark?

Autentico paradiso degli amanti dello snowboard, è una sezione della pista di una stazione sciistica strutturata con trampolini, rotaie, kicker, box, vert, half pipe e altri divertenti ostacoli che possono essere utilizzati per eseguire delle acrobazie mozza fiato. Pensa allo skatepark, ma sulla neve! Senza dimenticare, naturalmente, il casco da sci.

Conclusioni

La scelta di una tavola da snowboard è strettamente legata al livello di abilità del rider e al suo stile. In commercio trovi una vasta gamma di modelli e in questa guida ti abbiamo illustrato quali sono gli aspetti su cui focalizzare l’attenzione.

Anche se le tavole dedicate al pubblico femminile sono numericamente inferiori, c’è da dire che spesso e volentieri preferiscono utilizzare un modello concepito per l’uomo, più aggressivo e volto alla velocità.

Per questo mettiamo in cima alla classifica delle nostre preferenze la tavola Snowboard Burton Amplifier sintesi perfetta di stabilità e prestazioni. Il suo design simmetrico consente di mantenere il massimo controllo in ogni condizione di guida e su ogni tipo di terreno.

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema
Torna su