Gli 8 Migliori Bastoncini Da Trekking (Recensione) del 2019

miglior-Bastoncini-da-Trekking

Ami l’escursionismo?

Questa meravigliosa attività può essere faticosa per le tue gambe, per questo sono stati inventati degli appositi strumenti.

I vantaggi dei bastoncini da trekking sono tanti e si adattano a più funzioni!

Esatto! Oltre ad alleggerire il carico sulle gambe possono essere utilizzati in altri modi.

Per esempio? Possono essere usati per sondare il terreno, oppure per sostenere un telo e crearsi un riparo.

Se ne vuoi acquistare un paio, devi sapere che non tutti sono uguali!

Segui il nostro articolo e scoprirai come scegliere i miglior Bastoncini da Trekking in base alle tue esigenze!

1. Bastoni Da Trekking Compatti Spoutdoor

Diamo inizio alla nostra carrellata di prodotti con il marchio SpOutdoor, che propone delle bacchette telescopiche, leggere e resistenti.

I materiali di costruzione sono alluminio 7075 leggero, maniglie in sughero e punte in carburo di Tungsteno.

Data la robustezza, sono particolarmente indicati per escursioni su terreni rocciosi o per il supporto di pesi extra.

La leggerezza consente un cammino più veloce e meno faticoso, evitando il dolore alle gambe.

Essendo telescopici possono occupare uno spazio molto piccolo durante i momenti di non utilizzo e in dotazione viene offerta anche una pratica custodia.

La lunghezza è regolabile da 65 cm (chiusura totale) e 135 cm.

Una pratica cinghia accanto all’impugnatura permette di poter mantenere una migliore presa.

Interessanti sono le diverse estremità disponibili: troviamo infatti cestini per il fango, cestini per la neve, puntali in gomma e cuscinetti in gomma.

Grazie alle istruzioni semplici e dettagliate potrai utilizzare subito i bastoni in sicurezza.

2. Bastoncini Da Trekking A Bassa Vibrazione Terra Hiker

Terra Hiker propone invece un modello ideale per il Nordic Walking, anch’esso telescopico e regolabile.

Il colore principale è nero, con inserti blu e azzurri.

La regolazione va da 62 cm a 135 cm e il peso di ogni bastoncino è di 225 grammi.

L’altezza dell’utilizzatore deve essere compresa tra i 150 cm e i 195 cm.

Il corpo è in fibra di carbonio, quindi resistente agli impatti.

L’impugnatura EVA ad alta densità consente un’ottima e salda presa, evitando i problemi dovuti all’umidità.

La fascetta regolabile presente sul polso è un’ulteriore fattore di sicurezza per l’impugnatura.

In dotazione troviamo molti accessori: 2 coperture rotonde, 2 a ferro di cavallo, 2 rotelle per il fango e 2 per la neve.

Questo prodotto è adatto ad affrontare terreni di diverso tipo: fangosi, sabbiosi, innevati, rocciosi, ghiacciati!

Nella confezione sono inclusi anche 2 ganci e una pratica custodia per il trasporto.

3. Bastoncini Da Trekking Con Custodia LYDUO

Un design semplice ed elegante per il brand LYDUO, che tratta dei bastoni di colore nero con l’impugnatura in sughero naturale.

Se ami i colori, trovi anche una versione più vivace di colore blu elettrico.

Il materiale utilizzato è lega d’alluminio 7075 di grado aeronautico, molto leggera e allo stesso tempo resistente: ogni bastoncino pesa solo 230 grammi.

Il sistema di bloccaggio è rapido e regolabile da 68 a 135 cm.

Le maniglie sono ergonomiche e in sughero, per offrire una presa salda, comoda, calda e naturale.

Il manico inferiore è invece in schiuma EVA ad alta densità: non sarà fredda di inverno e assorbirà il sudore in estate.

Anche in questo caso abbiamo la cinghia da polso per una presa ancora più salda.

Insieme ai bastoni sono inclusi: custodia, guida, un paio di protezioni in gomma per le punte, un paio di rondelle da marciapiede, un paio di rondelle da fango e un paio di rondelle da neve.

4. Bastoncini Da Trekking Colorati FitTrek

Passiamo ai prodotti del brand FitTrek.

Ideali per tutti: uomini, donne, bambini, principianti e più esperti, questi bastoni coprono l’altezza di utilizzatori da 80 a 195 cm.

In questo caso vediamo il modello per adulti, allungabile da 67 a 135 cm (altezza utilizzatore da 90 a 195 cm), ma per i più piccoli è disponibile la versione da 58 a 94 cm (altezza utilizzatore da 80 a 140 cm).

Allungare e accorciare il bastoncino è semplice e veloce, per non perdere troppo tempo per dare inizio alla camminata, né nel momento in cui occorre riporre il prodotto al termine dell’utilizzo.

La serratura a leva brevettata risulta inoltre più piccola, più leggera e anche più resistente.

Adori i colori o ne devi acquistare più paia per tutta la famiglia?

Potrai sicuramente sbizzarrirti con le cinque colorazioni disponibili: rosa, rosso, arancione, giallo e blu.

Anche FitTrak offre in dotazione la custodia e i diversi piedini e punte per adattare il prodotto alle varie superfici.

5. Bastoncini Da Trekking Pieghevoli Glymnis

I bastoni da trekking Glymnis sono realizzati in alluminio 7075, materiale noto per la sua estrema resistenza e leggerezza.

La punta è in carburo di tungsteno, la maniglia è invece in materiale EVA ad alta densità, ottimo per tenere la mano asciutta in caso di sudore.

La maniglia è inoltre ergonomica e offre il pratico laccio da polso per evitare di perdere i bastoni durante il cammino.

Ogni bastoncino è ripiegabile in 5 sezioni: potrai riporli e trasportarli in modo pratico nella loro custodia.

La lunghezza è regolabile da 36 a 130 cm e viene coperta l’altezza massima di un utilizzatore di 191 cm.

Oltre alla custodia vengono fornite in dotazione diverse punte: 2 in gomma di protezione, 2 per terreni morbidi, 2 per terreni normali e 2 per neve, per poter affrontare diversi tipi di terreno in base all’escursione.

Il colore principale è il nero, ma ci sono dei vivaci inserti gialli.

6. Bastoni Da Trekking Ergonomici Ultrasport

Vediamo ora gli Ultrasport: dei bastoni da trekking in carbonio con impugnatura in sughero e lacci da polso.

In questo caso occorre selezionare la misura ideale al momento dell’acquisto, in quanto non sono regolabili in lunghezza.

La versione 105 cm copre un’altezza tra i 151 e i 158 cm, la versione 110 cm copre un’altezza tra i 159 e i 165 cm, versione 115 cm copre un’altezza tra i 166 e i 172 cm, la versione 120 cm copre un’altezza tra i 173 e i 180 cm e infine la versione 125 cm copre un’altezza superiore ai 181 cm.

La costruzione in carbonio rende questo prodotto resistente e leggero allo stesso tempo, qualità ideali per un dispositivo di questo tipo.

In dotazione vengono offerti: punte in metallo, ganci, pad per l’asfalto e pad per la neve.

I lacci da polso sono regolabili grazie alla chiusura in velcro, ma se non si gradisce utilizzarli possono essere rimossi velocemente premendo un semplice pulsante.

7. Bastoncini Da Trekking Ultra Leggeri NACATIN

Nacatin propone dei bastoni di colore nero con impugnatura in sughero.

Anche questo brand offre in dotazione una custodia e diversi pad: le punte in carbonio, le punte in gomma, i piedini, i pad per superfici fangose e anche quelli per la neve.

Il peso di ogni bastone è di 300 grammi: il prodotto risulta quindi leggero, ma allo stesso tempo resistente grazie all’impiego dell’alluminio 7075.

La lunghezza è regolabile da 105 a 125 cm, misure ideali per utilizzatori di altezza compresa tra i 155 e i 189 cm.

Il consiglio è di regolare il bastone in modo che il braccio raggiunga un angolo di 90 gradi mentre si tiene il manico in mano e perpendicolare al terreno.

I bastoni sono collegati da un cavo in acciaio e possono essere piegati in tre parti, occupando una lunghezza di soli 40 cm, risultando quindi molto comodi da trasportare.

8. Bastoni Da Trekking In Alluminio TheFitLife

Chiudiamo con TheFitLife e un paio di bastoni richiudibili e antiurto ottimi per camminata nordica ed escursionismo.

Se vuoi un prodotto colorato potrai scegliere tra diverse tonalità: il blu elettrico, il viola, il rosso, o rimanere su un classico nero o l’argento.

In dotazione troviamo la pratica custodia, i ganci e i diversi pad: oltre alle punte potrai utilizzare i pad per neve, quelli per il fango e la sabbia o i gommini per asfalto.

Nella confezione è presente anche una guida con tutte le istruzioni e i consigli per un utilizzo corretto.

L’impugnatura è in EVA, ottima per combattere il sudore, e le cinghie possono essere tenute al polso per una maggiore sicurezza.

Grazie alla chiusura rapida è possibile regolare la lunghezza a piacimento da 65 a 135 cm, mentre nei momenti di non utilizzo i bastoni possono essere riposti anche in uno zaino.

Acquistare Dei Bastoncini Da Trekking – Cos’è Importante?

Bastoncini-Da-Trekking

Quando ci si avvicina al mondo dell’escursionismo si iniziano a vedere i compagni di viaggio che utilizzano dei bastoni.

Questi bastoncini sono studiati appositamente per ridurre lo sforzo sulle gambe di circa il 25%, rendendo la passeggiata meno faticosa.

Non c’è alcun dubbio sull’efficacia e sull’utilità di questo prodotto, ma al momento dell’acquisto occorre tenere in considerazione alcuni fattori importanti per non scegliere un modello non adatto.

Quali scegliere allora?

Stabilire in assoluto quali sono migliori bastoncini da trekking è impossibile e occorre valutare le caratteristiche dei vari modelli presenti sul mercato per trovare quelli più adatti alle singole esigenze.

Peso

La leggerezza è una delle caratteristiche fondamentali dei bastoni da escursionismo: se fossero pesanti risulterebbero scomodi da trasportare e anche da utilizzare, in quanto graverebbero sulle braccia.

Tipologia

Bastone-da-trekking

Le principali tipologie riguardano la chiusura e/o l’allungamento delle bacchette.

I modelli pieghevoli sono formati da diversi tubi che sono quindi smontabili e possono essere separati e ripiegati al termine dell’utilizzo.

Un filo in poliuretano (o altri materiali) passa all’interno dei vati tubi, per far sì che rimangano sempre collegati tra di loro e che non si possano perdere accidentalmente.

I modelli telescopici sono preferiti dai principianti, in quanto sono regolabili in lunghezza, rendendo quindi possibile un utilizzo condiviso o una regolazione diversa tra salita e discesa, per rendere la camminata meno difficoltosa.

In salita è infatti più comodo usare bacchette più corte, mentre in discesa risultano più comode delle bacchette più lunghe.

Esistono infine gli ibridi, che sono pieghevoli e anche regolabili in lunghezza grazie al sistema telescopico.

Meccanismo Di Chiusura

Il meccanismo di chiusura determina come la bacchetta viene bloccata a una certa lunghezza.

I tipi di blocchi disponibili sono a leva e a rotazione.

La chiusura a leva risulta molto pratica anche quando si utilizzano i guanti, mentre quella a rotazione, detta anche super lock o twist lock, risultano di prezzo più basso, ma poco pratiche per chi indossa i guanti.

A parte la preferenza per il tipo di chiusura, occorre optare per modelli che offrano sicurezza, si consiglia quindi di fare attenzione ai modelli a basso prezzo che potrebbero presentare meccanismi poco efficienti e quindi pericolosi.

Lunghezza

Per ogni altezza sono previste delle lunghezze ideali, occorre quindi verificare quanto si è alti e scegliere un modello adatto.

Importante è la lunghezza del prodotto quando richiuso: se vuoi portare i bastoni nello zaino verifica prima che ci stiano!

Materiale Del Bastone

I materiali utilizzati per l’asta sono principalmente l’alluminio o la fibra di carbonio.

Se quelli in carbonio risultano più leggeri, l’alluminio è più economico e più resistente.

L’alluminio tende a piegarsi in caso di eccessivo peso, mentre il carbonio tende a spezzarsi.

Materiale Dell’Impugnatura

I due materiali principali che troviamo per la costruzione dell’impugnatura sono il sughero e la schiuma EVA.

Un’impugnatura in sughero risulta più leggera, mentre se si cerca un’impugnatura resistente al sudore occorre sceglierne una in EVA (etilenevinilacetato).

AntiShock

Il sistema antishock consiste in una molla posta sull’ultimo tratto del bastone.

Questa molla fa sì che gli impatti a contatto con il suolo vengano ammortizzati, riducendo lo stress alle braccia.

Punte

Le punte alle estremità delle bacchette sono solitamente in metallo duro, per offrire durata e trazione.

Rondelle

Troviamo anche delle aprti aggiuntive in gomma da applicare sulle punte per proteggere o per rendere i bastoni utilizzabili su diverse superfici.

Le rondelle hanno una forma simile a quelle presenti alla fine delle racchette da sci e sono appunto ideali per per la neve o per altri tipi di superfici.

Esse possono essere incluse nell’acquisto o vendute separatamente.

Tenendo conto che potrebbero usurarsi nel tempo, secondo la nostra opinione è bene controllare che in commercio siano disponibili e reperibili le parti di ricambio per le future necessità.

Ti Servono Dei Bastoni Da Trekking?

Bastoni-Da-Trekking

Non sono essenziali per l’escursionismo, ma come accennato riducono notevolmente lo sforzo sulle gambe, specialmente in salita, basti pensare al largo utilizzo dei bastoni in legno in epoche passate per affrontare le salite.

Anche senza optare per una marca costosa o per un modello professionale, sia nella vendita online che nei negozi specializzati si trovano prodotti dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Calcolando quindi che si parla di una spesa non esorbitante vale la pena farci un pensierino.

A Cosa Servono Le Rondelle Per I Bastoncini Da Trekking?

Le rondelle impediscono ai bastoni di rimanere incastrati tra le rocce o di affrontare nella neve.

Se prevedi l’utilizzo in situazioni simili è quindi meglio procurarsele.

Come Si Cammina Con I Bastoni Da Trekking?

La camminata con bastoncini va effettuata in questo modo: mentre fai un passo in avanti col piede destro il bastone tenuto nella mano sinistra si deve spostare in avanti e toccare il suolo contemporaneamente al piede.

Quando si esegue un passo col piede sinistro si dovrà quindi fare lo stesso con la bacchetta nella mano destra.

Che Taglia Di Bastoncini Da Trekking Scegliere?

Nei modelli piegabili occorre scegliere una misura ideale al momento dell’acquisto, mentre nei modelli telescopici occorre solo verificare che la propria altezza sia compresa nel range indicato sul prodotto.

In genere le altezze medie, tra 1,60 e 1,80 sono sempre coperte dal range di regolazione, mentre per altezze superiori, inferiori o per i bambini occorre verificare.

La maggior parte dei produttori indica con delle tabelle la misura adatta a ogni altezza, quindi sbagliare è praticamente impossibile.

 Cosa Sono Le Punte E Le Rondelle?

Le punte sono spesso costruite con il tungsteno, che le rende solide e immuni alla corrosione.

Esse sono appuntite e penetrano attraverso le superfici ruvide con maggiore intensità.

In base alla superficie su cui si deve camminare possono essere applicate coperture in gomma o rondelle, che rendono quindi i bastoni da passeggio adatti all’asfalto, piuttosto che alle rocce, al fango, alla sabbia o alla neve.

Come Regolare La Lunghezza Di Un Bastoncino Da Trekking?

Su un terreno pianeggiante l’altezza si regola in modo che impugnando il bastone si formi un angolo di 90 gradi tra braccio e avambraccio.

Durante salite e discese, tipiche di un percorso in montagna, si deve regolare la lunghezza, abbassandola (in salita) o allungandola (in discesa).

Tipi Di Bastoncini Da Trekking

Sebbene con questo termine venga spesso indicato qualsiasi tipo di bastone per camminare durante le escursioni, esistono in realtà modelli diversi:

Bastoncini Da Trekking

Sono venduti in coppia e utilizzati in contemporanea.

A volte sono indicati anche come bastoncini per nordic walking, attività nata in Finlandia e su sentieri di poca pendenza.

La differenza tra le due attività?

Puoi fare trekking senza bastoncini, ma non il nordic walking.

L’utilizzo delle bacchette è infatti essenziale per lo svolgimento della disciplina.

Un paio di racchette nordic walking ha delle caratteristiche particolari, ma può essere utilizzato tranquillamente anche per il trekking.

Bastone Da Hiking

E’ un singolo bastone, più efficace per l’utilizzo su terreni relativamente pianeggiante e senza carichi sulla schiena.

Alcuni modelli hanno anche un supporto per videocamera sotto la maniglia, per poterlo utilizzare come monopiede.

Consigli Per L’utilizzo Dei Bastoncini Da Trekking

  •  Alterna Bastoni E Gambe

Se utilizzi questa metodologia, che ti abbiamo spiegato in precedenza, ricorda che all’inizio potresti faticare a prendere e mantenere il ritmo.

Non preoccuparti: se perdi il ritmo fermati e ricomincia, col tempo verrà naturale.

  • Doppio Appoggio

Potresti provare anche questa tecnica durante la tua camminata con racchette: sposta entrambi i bastoncini in avanti colpendo il suolo, poi esegui due passi.

  • Cammina In Modo Naturale

Segui il tuo cammino naturale, lasciando che braccia oscillino come accade durante una normale passeggiata.

Puoi lasciare i bastoni leggermente inclinati dietro di te in modo da poterti spingere in avanti.

  • Evita Gli Ostacoli

Un fiume? Una pozzanghera? Delle grandi rocce?

Tutti questi ostacoli possono essere affrontati con facilità grazie ai bastoncini!

Puoi usarli per mantenere l’equilibro durante una traversata, utilizzarli per saltare le pozzanghere o per darti la spinta utile a scavalcare delle rocce.

  • Usa I bastoni Per Creare Riparo

Esistono inoltre delle tende e dei teli appositi che possono essete utilizzati con questi bastoni!

Potrai quindi portare meno oggetti con te: avrai già parte dell’attrezzatura per crearti un riparo a portata di mano!

  • Attento Ai Fulmini

In presenza di fulmini ricorda che molti degli oggetti che hai con te possono essere pericolosi, inclusi i bastoni da trekking.

Il fulmine viene attirato maggiormente da alcuni oggetti e materiali, perciò prima di partire prapara mentalmente la lista degli oggetti da allontanare in caso di emergenza.

Torna su