Le 7 Migliori Giacche da Sci e da Snowboard

Guida All'acquisto & Classifica
migliore-giacca-da-sci

Anche se può sembrare ovvio, stare al caldo sulle piste è uno degli aspetti più importanti per godere a pieno della tua esperienza: nulla, infatti, potrà rovinare la tua settimana bianca più di indossare una giacca che non è in grado di ripararti dalle temperature caratteristiche della montagna. In questo articolo, abbiamo pensato di guidarti all’acquisto della migliore giacca da sci, in grado di tenerti riparato e asciutto per tutta la giornata.

Qual è la migliore giacca da sci?

Ci sono così tante giacche da sci e snowboard sul mercato che può essere difficile trovare quella giusta per te. Ogni anno vengono messi in vendita online e nei negozi sempre nuovi modelli che differiscono per prezzo e marca. Per aiutarti a determinare la migliore tra le varie opzioni, abbiamo redatto una lista delle giacche da sci più economiche e che, secondo la nostra opinione, vale la pena acquistare. Cosa stai aspettando? Corri a leggere le nostre recensioni! Siamo certi che resterai soddisfatto qualunque sia la giacca che l’articolo consiglia perché avrai, senz’altro, un prodotto tecnicamente impeccabile a un basso prezzo.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori giacche da sci:

1. Giacca Sci Uomo Kappa 6Cento 650A Fisi

  • Questa giacca è realizzata in nylon stretch e garantisce una buona protezione contro l’acqua grazie al trattamento idrorepellente PFC-free. Questo modello presenta un’imbottitura in poliestere Thermolite molto leggera (circa 180 gr), una ghetta interna, il cappuccio removibile, numerose tasche, rinforzi sulle spalle ed è pensato appositamente per praticare sci e snowboard.
  • Dopo averla provata sulle piste, sentiamo di consigliare questa giacca a uomini che non vogliono rinunciare a essere sempre alla moda e che desiderano un’ottima copertura e tanto confort.

2. Giacca da Sci da Uomo Columbia

  • Quella che vi presentiamo è una giacca da sci da uomo, particolarmente calda grazie alla tecnologia Omni-Heat e con fodera termoriflettente, traspirante e impermeabile.
  • Questo modello presenta due comode tasche per tenere le mani al caldo, una pratica tasca sul petto e una tasca di sicurezza interna per i tuoi oggetti di valore.
  • Anche questo modello ha un cappuccio rimovibile e regolabile, dei polsini confortevoli e una coulisse sull’orlo inferiore. Il materiale, 100% poliestere, la rende una giacca molto resistente e capace di riparare da tutti gli agenti atmosferici, mentre il prezzo la rende particolarmente indicata a chi desidera un buon prodotto senza spendere una fortuna.

3. Giacca da Sci da Uomo Phenix Duke

  • La Phenix Duke è una giacca da uomo molto funzionale, con cappuccio removibile, le zip ascellari che permettono di regolare la temperatura corporea, i polsini interni e tantissime tasche per ogni tua necessità (tasca per skipass, tasca interna per cellulare e tasca per occhiali da neve).
  • Il materiale di cui è composta è sintetico e ripara egregiamente dagli agenti atmosferici e soprattutto dall’acqua ma, ciò che rende questo modello veramente straordinario, è il design estremamente curato che ti permetterà di utilizzarla anche fuori dalle piste, la vestibilità slim fit molto comoda e la possibilità di porre il cappuccio anche sopra il caschetto per evitare qualsiasi spiffero.

4. Giacca da Sci Uomo Nebulus 732

  • La Nebulus 723 è sia una giacca da snowboard che da sci e presenta ottimi materiali, un design raffinato e numerose funzionalità. Dopo aver ricevuto il pacco che la conteneva, la nostra prima impressione è stata che fosse abbastanza leggera, meno adatta a temperature veramente rigide e sotto i 0°C e, dobbiamo ammettere, che la nostra idea è stata confermata quando l’abbiamo testata in montagna a -8° C.
  • Per questa ragione ci sentiamo di consigliarla a persone che non hanno intenzione di usarla per lunghe escursioni a temperature molto basse o con forti raffiche di vento, ma a chi cerca una giacca molto bella esteticamente anche perché, separatamente, potrete comprare un paio di pantaloni da sci coordinati per avere un look veramente curato.

5. Giacca da Snowboard NEWISTAR

  • Questo modello è composto al 100% in poliestere, ha una superficie impermeabile, due strati di tessuto per migliorare la traspirabilità, un cappuccio rimovibile e numerose tasche sia esterne che interne che ti permetteranno di conservare comodamente i tuoi oggetti, anche quelli di valore.
  • La Newistar è una giacca dall’ottimo rapporto qualità- prezzo, ripara perfettamente dal freddo anche grazie alla presenza delle chiusure sui polsini che terranno le tue braccia veramente al caldo ed è da consigliare a sciatori o snowboarder più giovani, a cui piace uno stile più Urban e casual.

6. Giacca da Sci DC Shoes Story

  • Nella nostra lista delle migliori giacche da sci questa è l’unica pensata appositamente per bambini. Questo modello, infatti, è per ragazzini al di sotto dei 10 anni (N.B: la giacca si presenta un po’ piccola, quindi è sempre optare per una misura più grande) ed è un prodotto molto funzionale, ricco di tasche, comodo, che tiene bene al caldo.
  • Anche in questo caso i materiali sintetici garantiscono un ottimo riparo da vento e da leggere piogge che, voi e i vostri figli, potreste incontrare mentre praticate sport invernali.

7. Giacca Impermeabile CAMEL CROWN

  • Per chiudere in bellezza, vi presentiamo l’ultima giacca da sci che abbiamo pensato di includere nella nostra lista delle migliori! La Camel Crown è una giacca da uomo impermeabile, a prova di vento, realizzata con un rivestimento professionale idrorepellente, il colletto frangivento e il cappuccio removibile.
  • Confortevole e calda, questa giacca ha una fodera in pile e cotone caldo leggero che può bloccare efficacemente il calore corporeo ma non rischia di far sudare eccessivamente grazie alla sua traspirabilità. Questa giacca è sicuramente da consigliare a chiunque per l’ottimo prezzo e perché fa benissimo il suo lavoro!

Guida All’Acquisto della migliore giacca da Sci e da Snowboard

Come si presenta una giacca da sci

Una buona giacca da sci deve necessariamente riparare dagli agenti atmosferici e mantenere il calore. Le componenti basilari che dovrà avere la tua giacca per proteggerti sono l’imbottitura, la fodera, una buona progettazione, un design curato e il rivestimento esterno.

Imbottitura

Di solito, l’imbottitura in piuma d’oca sarà più costosa e tenderà a bagnarsi in caso di pioggia, ma riuscirà a mantenerti più caldo ed è più duratura di quella sintetica che è meno costosa, ripara meglio dalla pioggia ma perde la sua capacità isolante più rapidamente.

Fodera

In generale, tutti i tessuti usati oggi per le giacche da sci fanno il loro dovere nel riparare dal vento e dalle precipitazioni. Ma non lasciarti ingannare da ciò che ti verrà detto dal produttore riguardo al tessuto del proprio prodotto: spesso i vari marchi tendono a esagerare e dichiarano capacità incredibili pur di vendere il proprio articolo. Secondo noi, se una giacca è cucita bene, non importa quale sarà il tessuto che sceglierai perchè riuscirà comunque a ripararti bene dalle intemperie ma sta a te capire qual è quello più adatto alle tue esigenze.

Il tessuto di copertura più famoso è probabilmente il Gore-Tex, un tessuto dalle ottime capacità impermeabili e traspiranti, ma sul mercato esistono sicuramente altri tessuti altrettanto buoni: un buon esempio è Omni-Tech, una copertura leggera e traspirante, usata da molti marchi diversi.

Cuciture e design resistenti agli agenti atmosferici

Secondo l’ipotesi formulata in precedenza per cui tutte le moderne giacche da sci offrono tessuti adeguatamente resistenti alle intemperie, dobbiamo valutare più da vicino il modo in cui è cucita la giacca. La maggior parte delle migliori giacche hanno cuciture sigillate in modo da evitare che l’aria entri nei punti di giunzione tra i lembi di tessuto. Oltre le cuciture, per essere sicuri di rimanere perfettamente al riparo, è meglio acquistare un modello con cappuccio e che dia la possibilità di chiudere il colletto in maniera comoda. Il nostro consiglio è quello di scegliere cappucci sagomati con lacci, colletti alti e semplici da usare, maniche lunghe con polsini abbastanza larghi da consentire di indossare rapidamente i guanti senza dimenticare di stare molto attento a cerniere e bocchette d’aria (per una reale protezione dalle intemperie, ogni cerniera e presa d’aria dovrà essere coperta con un lembo di tessuto).

Rivestimenti idrorepellenti (DWR) e traspirabilità

Un DWR, ovvero un tessuto idrorepellente durevole, viene in genere applicato all’esterno di qualsiasi tessuto impermeabile per eliminare l’acqua dalla superficie e prevenire l’umidità. La durata dei rivestimenti DWR è molto variabile, ma è certo che col passare del tempo, la giacca perderà in parte la sua capacità impermeabile. Se dovessi volere un rivestimento durevole e di qualità, sii pronto a spendere qualcosina di più, mentre se vuoi risparmiare potresti pensare di acquistare una giacca più economica e di portarla a sistemare in un negozio specializzato dopo quando avrà perso la capacità impermeabile.

Un buon DWR, oltre a mantenere asciutto il tessuto della copertura, permette allo strato sottostante di traspirare e fa si che il tuo corpo non arrivi a sudare eccessivamente. Attenzione, non sottovalutare questa capacità di traspirazione: si sa che praticando sport e muovendosi tanto si suda e non crediamo tu voglia restare bagnato tutto il giorno!

Modelli delle giacche da sci

Modelli-delle-giacche-da-sci

Dopo aver spiegato le caratteristiche tecniche, passiamo a parlare dei vari modelli, della vestibilità e del comfort di una giacca da sci.

Componibile o unico pezzo?

Le giacche da sci sono disponibili in due diversi modelli: unico pezzo o componibile. Nel primo caso, tutte le parti che compongono la giacca sono cucite insieme mentre nel secondo si può

scegliere di comprare separatamente tutti i pezzi che la compongono. Le giacche modulari 3 in 1 sono più comode e versatili perché ti consentiranno di indossare o meno parti della giacca in modo da adattarti meglio alla temperatura esterna e potrai facilmente riporle nello zaino insieme all’attrezzatura da snowboard o da sci.

Giacche Softshell

Alcuni di voi, in particolare quelli che fanno anche hiking o arrampicata, saranno attratti dalle giacca Softshell impermeabile. Queste giacche, hanno grandi capacità di tenerti all’asciutto ma offrono pochissima protezione dal freddo quindi, se deciderai di acquistarla, ti consigliamo di scegliere bene cosa indossare sotto: un maglioncino, una giacca con pelliccia sintetica e un paio di pantaloni ben caldi potrebbero fare al caso tuo.

Vestibilità e comfort

La vestibilità di una giacca è molto personale ma anche molto importante. Quando provi una giacca, considera che debba essere comoda sul torace, dalle braccia e che non debba risultare troppo lunga: quando pratichi sport è fondamentale avere libertà d’azione e una buona giacca sarà in grado di proteggerti mentre starai compiendo qualsiasi movimento.

Durante l’attività sportiva, provando le varie giacche che abbiamo recensito, abbiamo capito che i migliori colletti sono quelli più semplici e non devono mai essere scomodi e/o ruvidi perché potrebbero rovinare la tua giornata (esperienza personale!).A tal proposito, ti consigliamo di controllare sempre che la parte interna del colletto sia liscia, di un tessuto piacevole al tatto e che possa coprirti bene il viso.

Quando starai acquistando la tua giacca, per essere sicuro di fare la scelta migliore dovresti porti anche alcune domande: il cappuccio può essere indossato con e senza casco? I polsini si adattano ai guanti che intendo usare? I tessuti hanno una trama piacevole? Rispondi a queste domande ma non ti preoccupare eccessivamente perché la vestibilità è chiara sin da subito: basta infatti provare la giacca e lasciarti guidare dalla tua prima impressione che solitamente è quella giusta.

Stile

Anche lo stile di una giacca è molto personale. Che look vorrai avere quando la indosserai? Dove, come e quanto spesso frequenti le stazioni sciistiche? Indosserai la giacca solo per sciare? Molti sciatori si preoccupano poco dello stile dei loro vestiti, mentre altri prendono la questione molto seriamente: d’altra parte, il nostro look è connesso intimamente al modo in cui ci si sente e a tutti piace mostrarci al meglio.

I modelli delle giacche da sci sono veramente tanti e c’è sempre uno per soddisfare i gusti di tutti: ci sono giacche più tecniche e che puntano specialmente alla funzionalità, mentre altre più casual che possono adattarsi anche a una serata tra amici… Quale sceglierai?

Caratteristiche specifiche per lo sci

Si dice che sono i dettagli a fare la differenza e mai affermazione risulta più veritiera come in questo caso. Quando sceglierai la tua giacca ti consigliamo di tener conto di alcune caratteristiche di seguito elencate.

Funzionalità per riparare dagli agenti atmosferici

Funzionalità-per-riparare-dagli-agenti-atmosferici

La maggior parte delle giacche da sci hanno tante funzionalità per ripararti dal freddo e la ghetta antineve è una di queste. La ghetta serve per chiudere bene la parte inferiore della giacca in modo da ripararti dalla neve, dal vento e dal freddo e può essere integrata in modo permanente oppure può essere mobile per rimuoverla in base all’esigenze o alle proprie preferenze.

La maggior parte delle giacche da sci ha delle chiusure sul polso che possono essere aperte o chiuse grazie a uno strappo in velcro e sono ottime per regolare l’apertura della manica in modo da non avere alcun problema sia se deciderai di indossare i tuoi guanti all’esterno, sia se li metterai all’interno delle maniche. Molto apprezzato dagli sciatori è il cappuccio che può essere regolato con l’elmetto e, come la ghetta antineve, ci sono cappucci cuciti sulla giacca mentre altri rimovibili.

Tasche

Prima di acquistare la tua giacca dovresti porti alcune domande: quante tasche ha e quanto sono utili queste tasche quando praticherò sci? Sono comode e hanno cerniere resistenti alle intemperie? Il nostro consiglio è quello di prenderti tutto il tempo per rispondere a queste domande e di scegliere un modello tecnico che potrebbe avere, per esempio, una tasca nella parte interna della giacca progettata appositamente per gli occhiali da sci.

Pezzuola per occhiali

Pezzuola-per-occhiali

Sapevi che alcune giacche sono dotate addirittura di una salvietta per pulire gli occhiali? Spesso queste salviette sono incluse nella giacca ma rimovibili in modo da rendere più semplice la pulizia della maschera o per essere semplicemente qualora non soddisfino le tue esigenze.

RECCO

Il riflettore RECCO è un sistema per il salvataggio in caso di valanghe ed è

integrato in alcune, ma non in tutte, le giacche da sci. Il sistema RECCO può potenzialmente aiutare la squadra di ricerca a trovare una persona sepolta ma solo a condizione che i riflettori siano rivolti verso la superficie e che la squadra abbia i costosi e ingombranti ricevitori RECCO. Per fortuna oggigiorno, la maggior parte delle aree sciistiche con pericolo di valanghe, hanno un dispositivo di ricerca RECCO.

Capacità impermeabile

Quanto sia impermeabile la tua nuova giacca è probabilmente l’attributo più importante, in quanto bagnarsi è il modo più semplice e veloce per raffreddarsi ed equivale a rovinarsi la vacanza.

Le valutazioni sull’impermeabilità di una giacca si basano su millimetri (mm) e si riferiscono alla quantità di acqua che il tessuto può trattenere senza lasciarla filtrare.

Di solito, le giacche da sci e da snowboard vanno dai 5.000 ai 10.000 mm e, se passi la maggior parte della giornata all’aperto, consigliamo di scegliere una più vicina a 5000 mm, mentre se si va generalmente in luoghi tempestosi o più umidi, si dovrebbe optare per una giacca dal punteggio più alto. Valuta bene le tue reali necessità prima dell’acquisto: più alto è il punteggio e più costosa sarà infatti la giacca.

Capacità di traspirazione

Valutare bene la traspirabilità del tessuto può essere altrettanto importante quando acquisterai la tua giacca. La traspirabilità è misurata in grammi attraverso il Moisture Vapor Transmission Test (MVTR), ovvero un test che individua quanti grammi di vapore acqueo per un metro quadro può lasciare filtrare la giacca in un periodo di 24 ore.

In sostanza, la traspirabilità si riferisce alla capacità della giacca di far uscire sudore e umidità di attraverso il rivestimento interno senza disperdere però il calore. Sebbene il grado di traspirabilità più adatto alle tue esigenze possa essere difficile da individuare, ci sono alcuni suggerimenti standard: ad esempio, se sei uno sciatore o uno snowboarder occasionale, una traspirabilità intorno a 5.000-10.000 mm farà al caso tuo, mentre se sei un tipo sempre in movimento e non fai tante pause, potresti aver bisogno di una valutazione più vicina a 15.000 mm.

Tipi di cuciture sigillate

La sigillatura della cucitura è strettamente collegata al livello di impermeabilità della giacca perché se la cucitura presenta dei piccoli spazi, non riuscirà a ripararti bene da acqua e freddo. I produttori hanno quindi pensato di integrare nelle cuciture dei lembi di tessuto sia nella parte interna che esterna delle giacche, in modo da ridurre al minimo la perdita di calore. Esistono tre tipi di cuciture:

Cuciture sigillate completamente

Come indica il nome, ogni cucitura è coperta completamente con del tessuto e, se intendi fare percorsi di sci di fondo o alpinismo quando il tempo non è dei migliori, dovresti considerare di acquistare questo tipo di giacca.

Cuciture sigillate nei punti critici

In questo caso solo le aree particolarmente esposte al freddo sono sigillate completamente: collo, spalle e sul busto.

Cuciture incollate

Sicuramente l’opzione più costosa, ma anche la più efficiente. Le cuciture incollate non hanno infatti delle cuciture reali ma sono tenute insieme attraverso la colla o altri materiali.

Sebbene potresti essere tentato di scegliere il modello più costoso e che garantisca una protezione totale dalle intemperie, ti consigliamo di valutare bene ciò che sceglierai di acquistare perché pagare un extra per una funzione che non ti serve realmente sarebbe solo uno spreco di denaro, non credi?

Caratteristiche delle giacche

Quando fai shopping noterai che ci sono molte caratteristiche aggiuntive per le giacche e sta a te capire quelle che fanno al caso tuo e a quali invece vale la pena rinunciare pur di risparmiare qualcosina. In alcuni casi c’è differenza tra quelle pensate appositamente per lo sci contro le giacche da snowboard quindi prenditi tutto il tempo necessario per fare la tua scelta.

Qui di seguito ti mostreremo alcune delle funzionalità più comuni:

Cappuccio – ci sono diversi tipi di cappuccio

Cappuccio-ci-sono

Ci sono cappucci removibili che possono essere tolti nei giorni più miti per aumentare il tuo comfort oppure quelli fissi che sono cuciti alla giacca in modo permanente. Anche i cappucci

Stowaway sono uniti alla giacca in modo permanente, ma predispongono di una tasca speciale dove possono essere riposti.

Patta antipioggia:

Questa patta è una sorta di copertura della cerniera per evitare che dagli spazi vuoti possa passare il vento o possa filtrare l’acqua. Questa è una caratteristica molto importante per le giacche.

Ghetta antineve:

Questa ghetta è solitamente una parte removibile di tessuto con una chiusura a scatto in vita. Il suo scopo principale è quello di impedire alla neve di entrare davanti e dietro, ma può anche impedire al calore corporeo di disperdersi. Se senti caldo, sganciare il tessuto permetterà al calore di uscire, riportando il tuo corpo a una temperatura adeguata.

Zip sotto l’ascella:

Questa cerniera si trova appunto vicino alle ascelle e serve per aprire o chiudere la tua giacca in modo da regolare la tua temperatura corporea: è un metodo semplice per rilasciare o intrappolare il calore a seconda di come ti senti.

Chiusure sui polsi:

Queste chiusure aiutano a evitare che il vento e l’acqua possano entrare dai polsi e sono facilmente regolabili tramite velcro o elastico.

Laccio regolabile:

Situato nella parte inferiore della giacca, questo laccio può essere tirato per impedire al vento e all’acqua di entrare attraverso l’orlo inferiore.

Tasche:

Ci sono varie opzioni di tasche per le giacche e, dato che viviamo in un’era digitale, una tasca interna potrebbe essere il posto migliore per conservare il tuo iPod, smartphone o altri piccoli dispositivi elettronici.

Speriamo che questa guida ti aiuti a semplificare la tua decisione, così sarai pronto per goderti a pieno il tuo prossimo viaggio! Alla prossima, amici!

Torna su