Migliore Doccia da Campeggio nel 2019

Guida All'acquisto & Classifica
migliore-Doccia-Portatile

Adori il campeggio ma non vuoi rinunciare a qualche piccola comodità?

Vuoi farti una doccia calda a fine giornata in tranquillità?

Devi sostare in un luogo privo di servizi igienici?

Oppure vuoi una pratica doccetta da tenere in giardino per quando prendi il sole?

A molti piace la natura, ma quasi nessuno al giorno d’oggi vuole rinunciare alla pulizia e all’igiene personale.

Scegliere la migliore doccia da campeggio può trasformare la tua vacanza!

Come funziona?

Quanto costa?

Cosa differenzia un modello da un altro?

Scopri tutte le informazioni nella nostra breve e pratica guida e sarai pronto a sposare la natura senza rinunciare a un piccolo e irrinunciabile comfort.

1. Doccia Portatile A Pressione Laserbeak

Laserbeak presenta una doccia da campeggio con batteria 4800 mAh agli ioni di litio incorporata.

Ricaricabile con USB da 5v, risulta molto pratica per chi desidera un modello a pressione sempre pronto all’uso.

Una pratica lucina segnalerà lo stato della batteria (blu per la batteria carica, rosso per la batteria scarica).

Di particolare rilievo è il sistema di filtraggio incorporato!

Con le sue dimensioni contenute può essere trasportata con facilità e utilizzata durante il campeggio, ma anche in giardino per lavare l’auto o il proprio animale domestico.

Il peso è di soli 549 grammi.

Il flusso può essere regolato grazie gli appositi pulsanti, selezionando tra 4 litri al minuto o 3 litri al minuto.

Dato che si parla di acqua e elettricità, le certificazioni di sicurezza non mancano: il prodotto è infatti in possesso di certificazioni IPX7, ROHS, FCC.

Per il funzionamento è sufficiente immergere la parte aspirante in un recipiente d’acqua e procedere all’utilizzo.

2. Doccia Da Campeggio Da 7 Litri Hozelock

Hozelock presenta un modello con serbatoio da ben 7 litri, fornito con doccetta, tracolla per il trasporto e manopola per il controllo del flusso.

Il riempimento della tanica è consigliato fino a circa 5 litri.

Questo modello si rivela ideale per chi pratica attività all’aperto: basta caricare in macchina la tanica piena, eseguire l’attività (trekking, mountain bike, …) e infine tornare all’automobile per darsi una rinfrescata prima di tornare a casa.

Risulta ottimo anche per le emergenze domestiche, come l’assenza provvisoria di acqua calda: basta far bollire sul fornello una pentola d’acqua, travasarla, aggiungere acqua fredda e farsi una bella doccia tiepida.

Un altro utilizzo può essere il lavaggio dell’auto o del proprio animale domestico in assenza di attacchi diretti alla rete idrica.

Se il tuo mezzo di trasporto ha lo spazio necessario a trasportarlo, questo dispositivo è eccellente anche per i campeggiatori.

Grazie all’apposita levetta è possibile utilizzare il flusso a intermittenza, o bloccarla per un flusso continuo.

3. Doccia Portatile Solare Da 40 L Risepro XH07

Un formato veramente gigante per la Risepro XH07!

Sollevare 40 litri d’acqua non è certo l’ideale, per questo la sacca va appesa vuota e riempita successivamente: l’importante è trovare un luogo soleggiato per permettere il riscaldamento dell’acqua.

I materiali utilizzati sono ecologici e a tenuta stagna, sicuri per la salute e molto resistenti.

Grazie al PVC nero, si può raggiungere una temperatura di 45 gradi in sole tre ore e la temperatura è addirittura indicata da un’apposito termometro integrato.

In dotazione si trovano anche la cinghia con gancio, il tubo rigido, un rubinetto e un tubo con doccino di circa 63 cm di lunghezza.

Il prodotto è ideale per escursioni e arrampicate, ma anche per giardini, campeggio e spiaggia.

Il peso è di soli 458 grammi e le dimensioni della confezione sono di 24,2 x 21,4 x 5,5 cm e la sacca è di colore nero, mentre il doccino in dotazione è di color verde acqua pastello.

4. Doccia Portatile Deuba Attacco 12V

Deupa è un modello da campeggio con attacco 12V per poter essere collegato all’accendisigari dell’auto.

Se prevedi di utilizzarlo nei pressi del tuo mezzo di trasporto, questo modello può essere un’ottima opzione.

Il dispositivo si presenta nei colori giallo e grigio e viene fornito comprensivo di tutto il necessario, inclusi gancio e attacco a ventosa.

Che tu sia in giardino, in campeggio, che tu debba lavare te stesso, l’automobile o il cane, un doccino a pressione è l’ideale.

Il cavo di alimentazione è lungo 5 metri, mentre il tubo misura 2 metri.

La pressione può essere regolata gradualmente direttamente sul soffione e grazie all’interruttore on/off potrai accenderla e spegnerla all’occorrenza per risparmiare acqua.

La pompa è dotata di una spugna filtro e i materiali utilizzati per la costruzione sono plastici (ABS).

Nella confezione sono inclusi anche la custodia per un pratico trasporto e le istruzioni per il montaggio.

5. Doccia da campeggio 12V con Recipiente AutoPkio

Un comodo recipiente pieghevole da portare ovunque senza ingombro!

AUTOPkio propone un kit completo nei colori giallo e grigio, incluso di secchio da 20 litri pieghevole, gancio a esse e ventosa con supporto, anello in gomma, pompa, tubo di plastica da 2 metri, spina per auto da 4 metri e custodia.

Grazie all’interruttore on/off e al flusso regolabile direttamente dal soffione potrai scegliere e modificare il getto e accendere/spegnere il dispositivo in qualunque momento.

Per l’utilizzo è sufficiente posizionare la pompa nel recipiente preventivamente riempito, collegare all’accendi sigari e accendere il dispositivo.

Si rivela ottimo per l’utilizzo in campeggio, in giardino, in spiaggia, … l’importante è avere una fonte idrica e l’automobile (o camper) a portata di mano.

Il secchio ha delle pratiche maniglie per rendere più agevole il trasporto e viene spedito a random in uno dei seguenti colori: giallo, nero, azzurro, arancione e verde.

6. Doccia Portatile A Pressione Ricaricabile Baban

Baban lancia una doccia da campeggio a pressione ricaricabile con batteria al litio.

Un secchio pieghevole da 15 litri è incluso nella confezione, insieme a tutti gli accessori necessari: soffione, tubo, pompa, batteria, cavo USB, supporto per il soffione, gancio a esse, ventosa e istruzioni.

I materiali utilizzati sono PVC e ABS e la pompa può essere utilizzato in due modi differenti: attaccato sotto al secchio, o inserita al suo interno.

La batteria può essere utilizzata proprio come un power bank: la potrai caricare proprio come fai con il tuo telefono, attaccandola al pc, all’accendisigari dell’auto o ad una normale presa di corrente, utilizzando a seconda dei casi gli appositi adattatori.

Quando la batteria presenta la luce rossa significa che è in carica, quando la luce diventa blu saprai invece che che è completamente carica e pronta all’uso.

Una carica completa dura circa 60 minuti e il peso totale è di soli 1,76 Kg.

7. Doccia Multiuso Portatile RISEPRO

Chiudiamo la nostra selezione con un altro prodotto del marchio Risepro, questa volta un dispositivo a batteria ricaricabile.

Utilissimo per campeggio, giardino, animali domestici, lavaggio dell’auto, risciacquo dei piedi prima di salire in auto o entrare in casa, questo modello si presenta in un carinissimo colore verde acido e con inserti grigi.

Nella confezione sono inclusi: pompa con filtro, tubo, doccino, porta doccino da muro, ventosa, gancio e cavo di alimentazione USB.

Il flusso dell’acqua è di circa 2,5 litri al minuto e la batteria offre un utilizzo continuo di circa un’ora, mentre la ricarica completa richiede circa 2 ore.

Per ricaricare il dispositivo possono essere utilizzate diverse fonti di energia: un computer, un accendisigari da auto o una tradizionale presa di corrente.

Il dispositivo è in grado di gestire temperature tra i 10 e i 50 gradi centigradi.

Le misure del collo sono pari a 24 x 21 x 7 cm circa, mentre il peso corrisponde a 680 grammi.

Le Migliori Docce Portatili – Guida All’Acquisto

Docce-Portatili

Ora che hai visto i vari modelli disponibili sul mercato, cerchiamo di capire insieme quali siano le caratteristiche e i fattori principali da prendere in considerazione.

Peso Delle Docce

Sia che si tratti di una doccia solare da giardino, che di una doccia da campeggio portatile, scegliere un prodotto dal peso “gestibile” è fondamentale.

Chi deve riempire e posizionare il serbatoio deve tener presente il peso, per evitare di fare sforzi al di spora delle proprie possibilità.

Questo vale ovviamente per tutti quei modelli che richiedono di caricare l’acqua in anticipo e di appendere in seguito la sacca per l’utilizzo.

Immaginiamo chi pratica trekking e vuole fermarsi a campeggiare durante l’escursione a piedi: come potrebbe portare un modello solare con un serbatoio pieno e pesante nello zaino?

In questo caso meglio optare per un modello differente.

Capacità

Più grande è il serbatoio, maggiore sarà il peso.

Se viaggi in famiglia, con bambini e altri adulti, necessiterai di un grande serbatoio per far fronte ai bisogni di tutti.

Se scegli una solare, prova a pensare di acquistare più sacche al posto di una unica e molto grande: solleverai pesi minori.

Se i luoghi che visiti hanno invece la possibilità di attaccarsi alla rete idrica e desideri utilizzare l’acqua riscaldata, ti conviene optare per una doccia per auto.

Anche le dimensioni contano: se al bagagliaio della tua auto non resta molto spazio libero dopo aver caricato tutte le attrezzature, cerca un modello piccolo o di una forma che risulti pratica.

Quanti litri si consumano per lavarsi?

In linea di massima 20l sono sufficienti per una persona, per una coppia sono invece ideali 40 litri circa.

Riscaldamento

Come abbiamo visto il riscaldamento può avvenire in 3 modi: tramite l’utilizzo del calore del sole, tramite il motore dell’auto, oppure semplicemente utilizzando acqua già calda.

La scelta dipende dall’utilizzo che intendi farne e dai luoghi che frequenti: ti interessa avere l’acqua calda o ti accontenti di una fredda?

C’è una fonte d’acqua calda in zona da cui attingere liquidi caldi?

Poniti queste domande e in base alle risposte saprai su quale modello puntare.

Fonte Idrica

Hai a disposizione dell’acqua? Oppure ti troverai in un luogo che ne è totalmente privo?

Se prevedi di andare in zone attrezzate o nei pressi di un corso d’acqua, non avrai particolari problemi, ma se intendi acquistare una doccia portatile da utilizzare in aree remote ti conviene optare per modelli con serbatoio.

Soffioni

Il flusso incide molto sulla durata della doccia: più l’acqua scende velocemente, più in fretta si svuoterà il serbatoio.

Alcuni modelli presentano dei soffioni regolabili, in modo da poter scegliere se far scendere un flusso d’acqua più o meno veloce.

Grazie a questo tipo di valvola (detta talvolta anche rubinetto) potrai trovare il perfetto equilibrio tra consumo e necessità.

Materiale Di Costruzione: Tessuto Vs Plastica

In commercio troviamo modelli con sacche/taniche in plastica o in tessuto.

I modelli in tessuto sono generalmente in nylon con rivestimento interno in silicone.

doccia-da-camping-plastica

Se di buona fattura, possono essere molto resistenti e hanno il vantaggio di poter essere piegati e di occupare quindi meno spazio quando vuoti.

Per contro, non è possibile tenere sotto controllo il livello dell’acqua, cosa invece possibile con le taniche in plastica.

Non esiste un’opinione giusta o sbagliata, per questa scelta vince la preferenza personale.

Altre Importanti Considerazioni

Per prendere la decisione giusta, si consiglia di tener conto di tutti i fattori già trattati, ma di non dimenticare anche altri dettagli.

Riassumiamo il tutto aggiungendo qualche dettaglio.

Hai una fonte di acqua calda a disposizione?

Se la risposta è sì, o non hai bisogno di acqua calda, meglio un modello a pressione.

Avrai il tuo mezzo di trasporto nelle strette vicinanze?

Se la risposta è no prendi una doccia ricaricabile elettrica, se la risposta è sì potrai invece valutarne anche una a 12V.

Se scegli un modello alimentato a 12V devi controllare che la lunghezza del cavo sia sufficiente.

Vuoi l’acqua calda anche in zone non attrezzate e prive di sorgenti?

Scegli allora un modello solare, di dimensioni adatte, trovando un buon compromesso tra capacità, peso e ingombro.

Che Tipi Di Docce Si Possono Trovare?

Doccia-portatile

Uno dei primi fattori da considerare prima di acquistare una doccia da campeggio è proprio la tipologia più adatta.

Solari – In questo caso troviamo una sacca/tanica che dovrà essere posizionata al sole in modo che possa riscaldarsi e regalarci delle belle docce calde.

La sacca è solitamente in PVC e può essere attaccata in modo pratico a un albero.

Grazie al tubo e al soffione si potrà procedere a lavarsi comodamente.

Queste docce sono molto comuni e facilmente reperibili.

I vantaggi? Un basso prezzo e la possibilità di utilizzarle anche in assenza di un attacco all’acqua.

Gli svantaggi sono la quantità limitata di acqua disponibile e il fatto di dover dipendere dalle temperature ambientali: se non c’è sole, non potrai fare la doccia calda.

Al contrario, se la temperatura è molto alta, dovrai controllare che l’acqua non sia eccessivamente calda.

Docce Solari Montate Sul Veicolo – Funzionano come quelle solari, ma la tanica è in questo caso montata sul tetto del veicolo.

Questo significa maggiore quantità di acqua disponibile, una tanica più resistente e meno pesi da sollevare, a fronte ovviamente di un prezzo maggiore.

Docce A Pressione – Funzionano tramite batterie al litio/12V o gas, offrendo acqua pressurizzata in tempo reale, a fronte però di spese maggiori per l’acquisto di batterie o bombole.

Esistono anche modelli alimentati con l’attacco dell’accendisigari o con  batteria ricaricabile.

L’acqua deve essere aggiunta ai contenitori già alla temperatura desiderata.

Il vantaggio è indubbiamente quello della pressione, che permette di avere un getto regolabile e non limitato alla forza di gravità come nel caso di quelle solari.

Docce Per Auto – Con questi modelli è possibile riscaldare l’acqua grazie al proprio veicolo: un apposito kit permette di utilizzare la potenza del motore del proprio mezzo di trasporto per riscaldare l’acqua.

Tramite la pompa ci si potrà collegare a una fonte idrica (ma anche ad un secchio riempito) e utilizzare acqua pressurizzata.

Docce Compatte – Semplici, minimal e ideali per chi vuole lavarsi senza troppi sforzi e con una spesa minima: sono infatti la scelta più economica.

Queste docce sono pensate per essere estremamente piccole e possono essere simili a quelle solari, ma molto più piccole, o essere dei piccoli accessori che trasformano una bottiglia d’acqua in una mini doccia.

Benefici Delle Docce Portatili

Una doccia da esterno può rivelarsi utilissima in molte occasioni.

Ideato principalmente per chi ama viaggiare in camper o per chi pratica attività all’aperto, questo oggetto risulta molto versatile.

Alcuni modelli si presentano molto bene all’utilizzo in giardino, per lavare la propria auto o per lavare gli animali domestici.

In campeggio possono essere usati anche per sciaquare frutta e verdura e durante viaggi e gite possono servire per pulire piedi sporchi di sabbia o terra prima di risalire in auto.

Il Miglior Modo Per Utilizzare Le Docce Portatili

Ecco alcuni ultimi consigli per utilizzare al meglio il proprio dispositivo.

Se utilizzi un modello a gas, ricordati di fare molta attenzione: sappiamo quanto possa essere pericolosa una bombola se non ben chiusa dopo l’utilizzo o lasciata in un luogo non sicuro.

Anche i modelli a pompa richiedono che essa venga rimossa dall’acqua al termine dell’utilizzo.

Se hai invece optato per una solare, ricordati di appenderla bene in alto, su un ramo o un supporto abbastanza robusto.

Se desideri non solo darti una sciacquata, ma lavarti in modo completo, utilizza saponi ecologici e biodegradabili: sono facilmente reperibili sia nei negozi specializzati che nella vendita online.

Conclusione

Ora non ti rimane che cercare tra i vari prodotti quelli con le caratteristiche più adatte a te.

Una volta selezionati quelli che più incontrano le tue esigenze, potrai effettuare la scelta finale basandoti sulla marca, sulle recensioni, sul design o sul prodotto con il miglior rapporto qualità prezzo.

E.Landro
E.Landro

Enrica è da sempre un'amante del campeggio e delle vacanze tra la natura.
“Riscoprire l'essenziale, senza orari imposti e convenzioni, lasciandosi andare al proprio essere
senza costrizioni, è l'unico modo per combattere lo stress e disintossicarsi dalla frenesia mondo
moderno.”

Torna su