I 6 Migliori occhiali da sole per il trekking

Guida all'acquisto & Classifica
migliori-occhiali-da-sole-per-il-trekking

Hai già messo in borsa i calzini da trekking, le scarpe da trekking, l’orologio da trekking e ti senti pronto per la tua prossima escursione in montagna? Aspetta, ti mancano un paio di occhiali da sole!

Non è divertente, infatti, camminare tutto il giorno sulla neve accecante o venire colpiti da una folata di vento che porta con sé polvere e sporcizia senza degli occhiali di sicurezza.

In questa guida abbiamo pensato di aiutarti a scegliere i migliori occhiali da sole per il trekking e abbiamo deciso di selezionare alcuni modelli che, secondo la nostra opinione, sono i più convenienti in vendita online.

I Migliori occhiali da sole per il trekking

Quali sono i migliori occhiali da sole per il trekking?

Se stai leggendo questo articolo sarai sicuramente alla ricerca di un paio di occhiali da sole per il trekking che possano adattarsi sia per uomo che per donna.

Sul mercato troverai occhiali da sole per la pesca, occhiali da sole per lo sci, occhiali da sole da aviatore e tanti altri modelli per attività specifiche e perciò sappiamo quanto possa essere difficile rendersi conto di qual è il paio che fa al caso nostro.

Per guidarti nella scelta abbiamo deciso di selezionare alcuni articoli che differiscono per marca, prezzo e caratteristiche e di recensire questi prodotti in modo da renderti pienamente soddisfatto del tuo acquisto. Se sei curioso di scoprire quali sono i prodotti che il nostro articolo consiglia, non aspettare altro e immergiti nella lettura!

Qui di seguito ti presentiamo i migliori occhiali da sole per il trekking:

Guida all’Acquisto occhiali da sole per il trekking

I raggi nocivi del sole

I-raggi-nocivi-del-sole

Come molte persone già sapranno, il sole rilascia molti raggi nocivi che, nel tempo, possono portare a seri problemi agli occhi. Poiché pochi invece sapranno quali sono i reali rischi che si corrono, questa sezione descrive i tipi di raggi emanati dal sole, quali sono quelli dannosi per l’occhio specialmente quando ci esponiamo a questi per lunghi periodi di tempo.

I raggi ultravioletti (UV) del sole: cosa sono

I raggi UV sono raggi ultravioletti emessi dal sole. Mentre alcune lunghezze d’onda dei raggi UV sono visibili (come “la luce nera”), i raggi UV dannosie di cui hai bisogno di preoccuparti sono invisibili. I raggi UV sono una sorta di raggio di luce insidioso e nascosto che però può causare gravi danni all’occhio con l’esposizione duratura nel tempo.

Ci sono tre spettri di raggi UV: lo spettro inferiore, lo spettro medio e lo spettro superiore.

Spettro inferiore: è costituito da raggi UVA, probabilmente i più noti.

Spettro medio: è costituito da raggi UVB, che sono più potenti e dannosi dei raggi UVA.

Spettro superiore: costituito da raggi UVC e sono in assoluto i più potenti della luce UV.

Occhiali da sole da trekking: cosa cercare

Prima di arrivare a parlare della montatura, pensiamo sia il caso di trattare le lenti perché sono sono la parte più importante dei tuoi occhiali da sole in quanto riflettono la luce, i raggi UV e la luce blu. Nei negozi sono disponibili numerose tipologie e ciò potrebbe mandarti in confusione ed è per questo che abbiamo pensato di parlare qui di quelle principali.

Tipi di lenti:

VLT (Trasmissione della luce visibile)

Questo è il tipo di lente più basilare ed è quello in grado di ridurre la quantità di luce che arriva agli occhi. Gli occhiali da sole con un VLT alto non sono così comuni, in quanto sono pensati per lo più per le condizioni in cui il cielo è coperto, mentre gli occhiali da sole con un VLT basso sono utili in giornate particolarmente soleggiate poiché bloccano la maggior parte della luce che passa attraverso la lente.

Protezione UV

Come abbiamo detto in precedenza, se vuoi comprare un paio di occhiali da sole con protezione UV dovresti tenere a mente che esistono tre tipi di luci UV: UVA, UVB e UVC. Mentre non c’è bisogno di preoccuparsi eccessivamente di quelli UVC, alcuni studi hanno evidenziato che i raggi UVB possano far insorgere il cancro alla pelle. Gli effetti dei raggi UVA, invece, sono ancora molto discussi ma, visto che secondo noi è sempre meglio prevenire che curare, ti consigliamo un paio di occhiali in grado di proteggerti anche da questi raggi.

Polarizzate o no?

Polarizzate-o-no

Forse ti starai chiedendo: Hai bisogno di un paio di occhiali polarizzati? Pur non essendo strettamente necessarie per le attività quotidiane, crediamo che le lenti polarizzate siano estremamente utili in ogni occasione perché sono progettate per filtrare la luce riflessa e ridurre così le possibilità di essere abbagliati. Oltre al fatto che potrebbero tornare molto utili in svariate occasioni (per esempio quando sei alla guida), questo genere di occhiali da sole permettono una visione migliore del mondo che

ti circonda visto che riescono a migliorare la profondità della visuale e rendono i colori più ricchi. Dal momento in cui li proverai, siamo convinti che non ne potrai più fare a meno, specialmente durante la tua escursione: con gli occhiali da sole polarizzati,infatti, potrai guardare un fiume o un laghetto e vedere cosa c’è sotto la superficie invece di farti abbagliare dal sole riflesso nello specchio d’acqua oppure potrai guardare il tramonto e vedere cosa c’è all’orizzonte.

Se durante la tua avventura fuori pista questi occhiali possono essere utili ma non sono essenziali, le lenti polarizzate sono fondamentali se si passa del tempo sulla neve o si fanno escursioni vicino a grandi specchi d’acqua poiché la luce diventa abbagliante quando si riflette su una di queste superfici.

Il colore delle lenti polarizzate dipende principalmente dalla preferenza di ognuno ma, se dovessimo esprimere il nostro parere e consigliare dei colori specifici, diremmo il grigio e il marrone: il primo perché è il colore più neutro e indossandolo ciò che ti circonda ti apparirà più simile a com’è in realtà, mentre consigliamo il marrone perché è in grado di conferire all’ambiente un aspetto fresco e vintage.

In definitiva, il colore è principalmente una questione di opinione, ma sappi che alcuni colori lasceranno passare più o meno luce.

Materiale della lente:

La maggior parte delle lenti sono realizzate in policarbonato, poliuretano o in plastica e, qui di seguito, abbiamo deciso di approfondire le maggiori caratteristiche di ogni materiale.

Poliuretano: è un materiale sintetico che fonde le migliori qualità del vetro e del policarbonato e, sebbene sia il materiale più costoso, questa opzione è la migliore se desiderate un occhiale ultraleggero ma resistente.

Policarbonato: è una plastica di altissima qualità, leggera light, con una struttura robusta e resistente agli urti ed è proprio per questo che è un’ottima scelta per gli occhiali da escursionismo. L’unico aspetto negativo di questo materiale? Sicuramente il fatto che può graffiarsi facilmente se non viene provvisto di un rivestimento antigraffio e quindi, se sceglierai di acquistare le tue lenti in policarbonato, dovrai essere consapevole di questa suo difetto in modo da prendertene più cura.

Plastica: è sicuramente il materiale più economico, ma anche quello che si graffia più facilmente: se sei allettato dal basso prezzo, non vogliamo scoraggiarti nell’acquisto di questo tipo di occhiale da sole, ma sappi che probabilmente dovrai cambiarlo dopo poco tempo.

Montatura per occhiali da sole per il trekking: cosa cercare

Quando si tratta di montature per occhiali da sole, sappiamo che ci sono materiali diversi tra cui scegliere e questi influenzano il peso, il comfort e l’utilizzo del tuo occhiale. I materiali della montatura più resistenti e flessibili sono quelli in nylon o in una combinazione di nylon e plastica, mentre quelli solamente in plastica non sono adatti per le escursioni più difficili perché cadendo potresti rompere gli occhiali da sole mentre sei lontano dalla civiltà e resteresti bloccato per il resto della tua gita.

Esistono anche opzioni in alluminio e in titanio ma non te le consigliamo per l’escursionismo perché si scaldano al sole e potrebbero diventare scomode: fondamentalmente, il nostro consiglio è quello di cercare qualcosa in nylon così andrai sul sicuro.

Montatura degli occhiali da sole per il trekking

Comfort e design

Il tipo di attività che intendi svolgere determinerà sicuramente il design più adatto alle tue esigenze e, poiché questa guida si concentra sugli occhiali da sole per il trekking, sarà il primo tipo che andremo ad approfondire. Vuoi un paio di occhiali da sole comodi e funzionali? Innanzitutto, valuta la forma e il materiale del nasello e delle asticelle della montatura.

Gli occhiali ti scivolano quando ti abbassi? E che succede quando sudi? Le asticelle laterali sono troppo strette e ti fanno male le tempie dopo un paio d’ore? Indosserai i tuoi occhiali per ore e ore quando farai trekking, quindi il comfort è davvero un aspetto essenziale.

Se acquisti online il tuo paio di occhiali da sole, controlla che la società offra una garanzia o la possibilità di restituzione perché sarebbe meglio provarli per un lungo periodo di tempo prima di valutarne accuratamente il comfort e, se poi ti dovessi rendere conto che non sono quelli che fanno al caso tuo, avrai almeno la possibilità di restituirli.

Altri elementi da tenere in considerazione prima del vostro acquisto, sono le condizioni climatiche del luogo in cui intendete fare la vostra escursione: se avete bisogno di un’ottima protezione dal vento e dalla pioggia, allora un modello avvolgente è sicuramente la scelta migliore, mentre potrebbe risultare eccessivo per le zone particolarmente afose oppure se vuoi fare uno sport che implica ampi movimenti, come il trail running, l’alpinismo o l’arrampicata su roccia. (N.B.: un ulteriore consiglio è quello di optare per un paio di occhiali che non scivolino durante la tua attività) In definitiva, la scelta migliore sarà quella dettata dalle tue necessità: il paio migliore dovrà infatti essere talmente comodo che quasi non ti accorga di indossarli finché non li togli, un po’ come succede con le scarpe da arrampicata.

Dovresti acquistare degli occhiali da vista?

Dovresti-acquistare-degli-occhiali-da-vista

Questo è qualcosa di estremamente personale e dipende molto dalle abitudini di ognuno: se indossi gli occhiali da vista abbastanza spesso, ti converrà indossare le lenti a contatto quando avrai gli occhiali

da sole non graduati anche se avere un paio di occhiali da sole graduati sarebbe sicuramente più conveniente, ma ciò significherebbe anche aver bisogno di un secondo paio di occhiali per quando indosserai le lenti a contatto… Quale pensi sia la scelta più giusta per te?

Se ti sei già preparato fisicamente all’arrivo della stagione invernale, sei andato in palestra indossando i tuoi vestiti per l’allenamento e hai già acquistato tutto il necessario per partire, ci auguriamo che questo articolo sia stato esauriente e ti abbia guidato a sciogliere qualsiasi dubbio anche sul paio di occhiali da sole più adatto alle tue esigenze. A presto amici!

Carlotta Modica
Carlotta Modica

Carlotta è una ragazza che col tempo ha imparato a prendersi cura di sé e ad amarsi. Testarda, determinata e curiosa per natura, ha cominciato a praticare Cross-fit e si è appassionata velocemente a tutto ciò che riguarda lo sport e il benessere in generale. Così, un po’ per gioco e un po’ per caso, ha cominciato a scrivere alcuni articoli sul blog e a condividere l’esperienza tutta personale di una “ragazza da copertina” (rossa e di lana merinos)

Torna su