Le 6 Migliori Torce Tattiche a LED

Guida All'acquisto & Classifica
migliore-torcia-tattica-a-LED

Non so voi quanto siate preparati sull’argomento migliore torcia tattica a led. Io ho imparato che bisogna essere preparati e bisogna controllare un sacco di elementi diversi che vanno dalla batteria al fuoco regolabile all’essere impermeabile e a lunga durata. Non solo: le torce servono a salvarci la vita e noi come tali dobbiamo controllarne ogni aspetto per essere sicuri del nostro acquisto e delle nostre esigenze.

Le Migliori Torce Tattiche a LED

Qual è la migliore torcia tattica a LED?

Senza andare troppo per il sottile una buona torcia è, deve o ha:

  • un faro portatile potente
  • essere visibile a metri di distanza
  • una lunga durata delle batterie
  • caricabile attraverso la porta USB
  • ottima per la caccia notturna
  • subacquea

Le torce led più potenti sono quelle che durano di più e quelle che hanno una lampada portatile a led potente, appunto. Se ci troviamo nella foresta e non abbiamo molta lucidità e poco tempo per correre lontano da un pericolo un prodotto valido può darci molta luminosità e salvarci la vita.

Qual è la torcia LED più potente del mondo?

Questo non è un prodotto a basso prezzo ma è uno dei più apprezzati per quanto riguarda la vendita online ed è la torcia più potente del mondo. Moltissimi appassionati, infatti, seguono quella che è la scelta sul mercato del modello più economico per risparmiare. Invece è bene leggere ogni opinione e capire quale sia il prodotto che l’esperto consiglia.

In questo caso abbiamo un modello molto bello, con un design ergonomico e una potenza pazzesca: circa 12000 lumen, addirittura un terzo in più rispetto al modello più conosciuto di questa marca. La super luminosità è accecante e si ricarica molto velocemente, almeno 3 volte in meno di una torcia normale.

Grazie a un sensore di prossimità è anche facile regolare la luminosità, e questo modello lo fa da solo, così che più si avvicina l’oggetto e meno accecante e potente sarà la luce. Un altro sistema molto intelligente permette di abbassare la potenza anche per fare in modo che questo prodotto non si surriscaldi tanto nella mano di colui o colei che la stanno utilizzando.

E’ un buon prodotto per cacciatori o campeggiatori, ha un prezzo alto ma per il buon rapporto qualità prezzo è un modello molto apprezzato dagli estimatori. E’ tascabile e si può collocare, certamente, nello zaino in spalla dell’esploratore. Qualcuno, sul web, sostiene che la batteria non regga la potenza ma qui stiamo parlando, certamente, di un modello di altissima qualità che è per palati fini, gente che è disposta a spendere per un prodotto che sia affidabile.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori torce tattiche a LED:

2. Nextorch Saint Torch 3 Torcia Tattica LED programmabile

3. NITECORE MH23 Torcia LED Alta Potenza Professionale

4. Surefire P2XIB-A-BK 2PX Fury IntelliBeam Torcia elettrica a LED potentissima

Guida all’acquisto della migliore torcia tattica a led

Cos’è una torcia tattica?

Cosè-una-torcia-tattica

Non tutte le torce elettriche che troviamo sul mercato possono essere considerate anche tattiche, allora sarà bene spiegare a tutti qual è il modello che è considerato tattico. Questo tipo deve essere tutto arrotondato.

Perché?

Perché questo va utilizzato per un vantaggio strategico durante quello che è un potenziale pericolo. Infatti questo tipo di modello avrà poi un interruttore alla coda che permette all’utente di avere grande facilità nell’accenderlo e nello spegnerlo.

Si può, poi, passare da una luminosità alta a una bassa grazie solo all’uso di quell’interruttore finale.

Essendo molto facile accedere quel prodotto e usarlo si avrà maggiore vantaggio rispetto all’ipotetico pericolo o avversario. Poi questi modelli sono fatti di materiale resistente, molto resistente perché devono essere molto comodi nell’impugnatura ma al tempo stesso molto robusti. Di solito sono fatti in alluminio per restare anche leggeri.

Cos’è il lumen?

So che molte volte abbiamo trovato questa parola in tutti questi paragrafi e dobbiamo dire che è l’unità di misura della luminosità dei nostri oggetti. Avere più lumen significa avere maggiore luminosità.

In termini più tecnici un lumen è uguale alla quantità di luce che verrà emanata in una distanza certa. Quindi la prossima volta che stai acquistando qualcosa controlla sempre quanti lumen sia, così che puoi farti un’idea di quale prodotto sia meglio per te e per quello che devi fare.

Ovviamente se devi andare in garage non comprerai un modello che serve per escursioni in montagna e viceversa.

A proposito di batterie

Dobbiamo dire che senza batterie nessun è in grado di alimentare la propria torcia, non funzionerà in nessun caso. Quindi prima di scegliere il modello che ci piace vediamo che tipo di batterie utilizza. Abbiamo una serie di batterie che ci serviranno a capire quale sia la migliore.

Batteria alcalina

Le batterie alcaline sono quelle che conosciamo come pile usa e getta. Queste batterie utilizzano una delle più antiche tecnologie del mondo e non durano tanto. Puoi sempre trovarli in vari formati che puoi utilizzare per quello che è il tuo modello acquistato.

Saranno principalmente di taglia AA fino alla D.

Queste batterie sono notoriamente economiche rispetto a tutti gli altri tipi che è possibile trovare in commercio. Li puoi trovare in quasi tutti i negozi intorno a te e ovviamente anche in vendita sul web. Grazie a questa vendita capillare, le troverai parecchio economiche.

Il rovescio della medaglia è che non sono poi così tanto potenti. Se hai un prodotto che utilizza solo queste batterie, assicurati di avere con te un pacchetto extra di batterie per essere sicuri di non restare al buio.

Batteria al litio

La tecnologia al litio è arrivata dopo un bel po’ di tempo dall’utilizzo delle batteria alcalina e va detto che è una buona tecnologia, che fa il suo dovere. Infatti comunque le batterie al litio avranno prestazioni migliori rispetto a quelle alcaline.

Le batterie al litio sono spesso considerate parecchio leggere e producono tanta energia.. Queste batterie possono funzionare a temperature estreme per garantire che il nostro modello continui a funzionare anche se ci troviamo in delle condizioni difficili.

Circa 10 anni fa queste batterie non venivano utilizzate molto ma ora sono quelle più comuni da trovare.

Batteria CR123A

Questo è un tipo di alimentazione che non si trova nel supermercato o nel negozio che vende detersivi sotto casa ma è un must rispetto a quelle che sono le prestazioni.

Infatti questo è il modello con cui otterrete le migliori prestazioni, non c’è nessun tipo di dubbio.

Con una tensione fino a 3V, scoprirete che è addirittura che la potenza è doppia rispetto a quella che può offrire una batteria alcalina. È il motivo per cui utilizzare una batteria del genere migliora di un sacco le prestazioni.

Oltre ad avere più voltaggio, questo tipo di batteria dura anche più a lungo.

Batterie ricaricabili

Queste sono le batterie che possono essere ricaricate per riacquistare il potere di continuare ad alimentare la torcia e di cui abbiamo bisogno per far durare il nostro prodotto più a lungo.

A seconda del produttore, è possibile ottenere le batterie ricaricabili integrate e non integrate. Sarai in grado di ricaricare queste batterie utilizzando una porta USB integrata nel modello. A volte potrebbe esserci bisogno di un adattatore separato.

A seconda della batteria ci sono dei modelli che arrivano ad essere ricaricati 500 volte.

La durata della batteria ricaricabile dipende dal livello di luminosità che hai scelto. Un buon modello dovrebbe durare per diverse ore, anche al più alto livello di luminosità.

Guida-all’acquisto-della-migliore-torcia-tattica-a-led

Qualità di costruzione

Tutto si riduce al tipo di materiale utilizzato nel processo di costruzione. Per la maggior parte dei prodotti troverai i migliori dotati di struttura in alluminio per renderli tattici e facili da maneggiare.

Tale materiale è leggero e offre sempre la giusta durata.

Avere la migliore durata ti dà la possibilità di divertirti e di essere più al sicuro.

Peso ed ergonomia

Il peso è un fattore importante tenendo presente che è necessario portare il modello che abbiamo scelto nello zaino.

È la ragione per cui devi comprare un modello che funzioni alla grande e sia leggero. A seconda delle funzionalità aggiunte, un modello può essere leggero o pesante.

Il design d’altra parte influenzerà la parte ergonomica. Avrai sempre voglia di comprare un modello che sia facile da maneggiare e che si adatti in modo appropriato alla mano.

Lumen

Il numero di lumen maggiore è ottimo quando si tratta di scegliere la migliore torcia.

Avere più lumen significa che il prodotto sarà potente in termini di luminosità. Bene, chi non ama un modello luminoso?

Per noi un modello con una potenza di 300 lumen dovrebbe essere un inizio. Si consiglia comunque di modelli con lumen più alti. Alcuni prodotti possono raggiungere fino a 1000 lumen per darti quella luminosità che è importante per l’uso tattico.

Costo

Avere il budget giusto ti dà la possibilità di scegliere quello che vuoi. Bene, devi tenere a mente che a volte i modelli tattici possono essere un po ‘costosi.

Questo perché vengono messi in mezzo un sacco di funzioni aggiuntive.

Detto questo, è ancora possibile ottenere un prodotto ad alte prestazioni ad un prezzo accessibile. Infatti ci sono modelli molto validi che costano 20 euro (con meno lumen di potenza) fino a quelli professionali che arrivano a 600 euro. Prenditi il tempo di confrontare vari modelli per trovarne uno nel tuo budget.

Dimensioni

La dimensione potrebbe non essere sempre un grosso problema, ma è auspicabile avere un design compatto. Non prendere un modello troppo pesante o grande, sarà molto difficile portarlo nello zaino.

Raggio di luce

Il raggio di luce è una buona cosa da controllare. Il raggio deve essere sufficientemente luminoso per la visibilità indipendentemente dalla modalità che si sceglie.

Controlla anche la distanza del raggio perché una distanza più lunga dovrebbe permettere un raggio di luce più grande.

Impermeabilità

Essere impermeabili è una buona idea che tutti i produttori dovrebbero abbracciare. La funzione di impermeabilità consente di utilizzare il prodotto anche in caso di pioggia intensa. Detto questo, non andate in giro a far cadere la torcia nell’acqua perché è impermeabile sì ma non tutti i modelli sono subacquei.

Tempo di utilizzo

Il tempo di funzionamento dipende dal tipo di batteria e dalle impostazioni di luminosità. È fantastico poter ottenere un modello in grado di offrire il miglior tempo di esecuzione in base alle recensioni che troviamo e al costo del prodotto.

Una batteria ricaricabile è spesso raccomandata in modo da non continuare a comprare quelle usa e getta più spesso.

Quali sono le parti da cui è composta la torcia elettrica?

Ci sono diverse parti da cui è costituito il prodotto che abbiamo deciso di acquistare:

  • una ghiera che ci permette di salvarci dalla rifrazione della luce ma anche come arma di difesa
  • poi c’è il faro da cui parte la luce
  • il tubo che contiene la batteria che si può aprire
  • un piccolo spazio all’interno dove si ripone la batteria
  • un’altra ghiera che si può svitare per accenderlo

Differenti modelli che resistono all’acqua

IPX4: questo è il modello che si può utilizzare quando piove forte. Non è particolarmente impermeabile, non lo si può gettare nelle pozzanghere ma è in grado di funzionare in caso di temporale.

IPX7: questo modello è in grado di resistere a un metro sott’acqua, quindi è molto usato per cercare delle cose in fiumiciattoli o ruscelli che hanno un letto basso e sono percorribili a piedi.

IPX8: questo è il modello subacqueo, cioè quello che resiste per parecchio tempo ad alte profondità, infatti è usato dai sub che sono in ricognizione e può durare ore.

Modalità SOS

Può essere che ci si trovi in una situazione di pericolo e va detto che queste situazioni possono essere più facili del previsto e noi non sappiamo cosa fare o come fare in modo che i nostri compagni di escursione o un possibile soccorritore possa accorgersi della nostra presenza o accorgersi, immediatamente, di quello che ci sta accadendo.

Proprio per questo motivo è stato facile installare, in alcuni modelli, una luce stroboscopica che è conosciuta a livello internazionale e che è in grado, in codice e con una serie di accensioni e spegnimenti di far sentire la nostra presenza ai compagni ma anche di paralizzare animali e nemici grazie a queste interruzioni e flash di luci che sono state studiate per confondere le onde cerebrali.

Altre considerazioni

Che tipo di interruttore preferisci?

Di solito sono tre: o si aprono torcendo una ghiera o hanno un pulsante al centro o alla fine della torcia. Di solito quelle tattiche hanno l’interruttore in coda ma anche sul corpo va bene.

Ghiera – Chi sono due tipi di ghiera da tenere presente: i castellati e i piatti. Quelli piatti nascondono completamente la luce senza spegnere nulla. I castellati non sono in grado di coprire la luce

con tanta facilità.

Livelli di luminosità – Ogni persona ha un’idea del livello di luminosità che gli serve. Un modello tattico che funziona bene avrà diversi livelli. Ci sono le torce solo con l’ON e l’OFF e le altre che si regolano automaticamente o che si regolano manualmente.

Modi di illuminare differenti – Strobo: questa serve per disorientare il nemico o l’animale. E’ una luce lampeggiante super brillante e molto veloce che confonde davvero.

SOS: in codice Morse serve durante le emergenze.

Faro: massima luminosità lampeggiante ogni tot di secondi.

Anello tattico – Questo anello serve a non far rotolare il nostro modello se si trova su una superficie irregolare e poi serve anche per far sì che la torcia non scivoli dalle nostre mani se le abbiamo bagnate d’acqua o di pioggia.

Filtri di luce leggeri – Alcuni modelli hanno dei filtri di luce che permettono di far uscire una luce di un altro colore o che hanno dei led colorati all’interno che possono far cambiare colore direttamente. Il rosso serve per la visione notturna, il blu e il giallo servono per trovare tracce di sangue, il verde non spaventa gli animali durante la caccia.

Diversi utilizzi di una torcia tattica

Vuoi portare il prodotto giusto per te? Dobbiamo dire che un modello può essere usato anche in casa, quello sicuramente, un modello poco potente serve se manca la luce o in cantina.

Poi dobbiamo dire che la torcia può essere un’arma e una luce brillante serve a vedere eventuali minacce.

Una luce accecante, strobo o meno, può fermare il tuo nemico e paralizzarlo.

Poi una torcia è anche uno strumento per difendersi, può rompere un vetro o essere usato come un manganello.

Un colpo secco può essere considerato potente come un colpo dato con il calcio della pistola, quindi pensate che è una vera e propria arma di attacco e difesa.

Antonella Gigantino
Antonella Gigantino

Laureata in scienze della comunicazione, scrive racconti e poesie dall'età di 6 anni. Prima ha lavorato come organizzatrice di eventi, poi diventa copywriter negli ultimi 5 anni e collabora con i siti di tutto il mondo, con continuità e grande dedizione. Sogna di scrivere un film ma nel frattempo si diletta nello scrivere su qualsiasi argomento faccia venire a lei curiosità.

Torna su