Migliore amaca da campeggio (Recensione) del 2019

Guida All'acquisto & Classifica
migliore amaca da campeggio

Quando partiamo per il campeggio siamo sempre indecisi su cosa portarci e cosa può migliorare davvero la nostra permanenza e il nostro relax. Si può decidere di andare in campeggio con un sacco a pelo a basso prezzo, una bussola e una tenda da zaino.

 Altri invece sperano di poter migliorare la loro permanenza con prodotti migliori, con attrezzatura da campeggio di marca e che possano dare quel quid in più per farci vivere un’esperienza indimenticabile. Viaggiare non è solo uno spostamento ma è un’esperienza che ti cambia in maniera definitiva la vita.

Qual è la migliore amaca da campeggio?

L’opinione che possiamo farci guardando i prodotti in vendita online è certamente differente da prodotto a prodotto. C’è chi consiglia un’amaca leggera e chi compra un sacco di accessori per il campeggio con tanto di zanzariera antipioggia da attaccare alla nostra amata amaca per riposare.

Ci si può accontentare di una sedia da campeggio ma al prezzo più economico abbiamo sul mercato amache molto belle e, soprattutto, molto funzionali.

La migliore amaca è:

  • comoda
  • con zanzariera
  • bella da vedere
  • a doppio paracadute
  • da srotolare

Qui di seguito ti presentiamo i migliori amache da campeggio:

Le 6 Migliori Amache da Campeggio

  • Questo prodotto con supporto di zanzariera non è solo un’amaca di massa per un’escursione da fermi ma è un comodo giaciglio che ci si può portare dietro anche se si è un escursionista zaino in spalla a caccia di nuove avventure.
  • Si può tranquillamente inserire nelle borse o nelle tasche tanto si può richiudere come un paracadute anche se poi parliamo di un’amaca extralarge che quando si apre può davvero diventare un vero e proprio letto a cielo aperto con tanto di zanzariera che è in grado di proteggere tutto il nostro corpo anche in delle zone o con un clima che permette il proliferare di insetti.

2. Amaca da Campeggio da Viaggio NATUREFUN

  • Anche se non stiamo parlando di amache da campeggio coibentate stiamo ragionando di un prodotto a livello militare che fa il suo dovere e fa in modo di rendere il riposo davvero incredibile per tutti quegli escursionisti che preferiscono questo tipo di giaciglio a quello del sacco a pelo.
  • Questo giaciglio è costruito in nylon super resistente, con cuciture intrecciate triple ma che al tempo stesso resta molto leggero e quindi molto facile da trasportare. Ci sono anche le istruzioni per fare dei nodi più complessi e più sicuri per legarla agli alberi e questo è un grande vantaggio.

3. Amaca da Campeggio SONGMICS

  • Va detto che in questo caso stiamo parlando di un prodotto che serve per restare comodamente sdraiati in due. E questa cosa ci permette di ottimizzare, ancora meglio, il nostro spazio nello zaino. Questa amaca, infatti, può essere considerata matrimoniale ed è stata tarata su un peso bello potente, un peso di circa 300 chili.
  • Questo tipo di prodotto va usato quando si è in comitiva e ha una serie di cinghie abbastanza corte che sono in grado di mantenere un peso così consistente. Stiamo parlando di una bella amaca, in nylon super resistente e con una bella comodità quando ci si sta sdraiati.

4. Amaca da Campeggio da Viaggio NatureFun

  • Mi preme dire che questo tipo di prodotto ha una garanzia a vita che mi sembra un buon modo di iniziare a parlare di un tipo di amaca e mi sembra anche un’ottima idea per pensare di prendere in considerazione proprio questo tipo di prodotto invece di un altro.
  • Stiamo parlando di un oggetto che è molto leggero ma che al tempo stesso è in grado di contenere 300 chili di peso oltre ad occupare uno spazio decisamente contenuto in uno zaino. Oltretutto si può usare davvero dappertutto: dal giardino di casa a quel campeggio sopra il cucuzzolo della montagna che abbiamo raggiunto zaino in spalla e con i nostri scarponi migliori.

5. Amaca da Campeggio Anyoo

  • Credo che la qualità che rende questo prodotto differente dagli altri sia la sua traspirabilità che permette al nostro corpo di vivere in grande tranquillità giornate di grande calore riposando su questo comodo giaciglio.
  • Va messo in chiaro che questa amaca è fatta con lo stesso materiale dei paracaduti e che chiusa può essere più piccola di una palla da basket. Ci piace anche il fatto che sia molto leggera ma che al tempo stesso ci possa star sdraiato, comodamente, un uomo di più di 100 chili. Diciamo sì a una zanzariera a 360 gradi come questa che possa coprire tutto il nostro corpo.

6. Amaca da Campeggio Terra Hiker

  • Devo dire che la cosa più apprezzabile in tutti questi modelli, e soprattutto in questo, è il prezzo molto competitivo per dei prodotti che sono tutti molto accettabili, sono belli da vedere, sono ultraleggeri e sono sempre parecchio resistenti, quindi sono in grado di soddisfare, sempre e comunque, il bisogno di riposo di un viaggiatore o di un campeggiatore della domenica.
  • Bel colore blu intenso per questa amaca che ha cinghie parecchio resistenti e moschettoni in acciaio che rendono sicuro questo giaciglio ovunque ci si trovi. Essendo molto leggera è chiaramente molto facile da portare dietro, che ci si trovi in macchina o che si sia partiti per un’escursione zaino in spalla.

Guida all’Acquisto amaca da campeggio 

Quali sono le amache da campeggio?

Quali-sono-le-amache-da-campeggio

Quelle che vengono chiamate amache da campeggio sono tendenzialmente dei prodotti tradizionali che sono stati ridisegnati per renderli idonei a quello che è l’uso durante un’escursione.

Mentre un prodotto tradizionale può funzionare benissimo su quello che è il portico di casa di certo sarà meno adatto in un’escursione e questo è dovuto anche al peso eccessivo e al fatto che, essendo molto grandi, sono molto difficili da sistemare.

Poi questo tipo di modello non è mai realizzato con un materiale così resistente da poter essere usato chissà quante volte in delle condizioni meteo poco vantaggiose.

I modelli da campeggio sono proprio progettati per l’uso esterno e sono realizzati con materiali molto resistenti e anche molto leggeri. Questi modelli sono dotati di cinghie che facilitano la sospensione tra un paio di alberi e hanno anche una struttura o un supporto che permettono una buona dormita.

Alcuni modelli sono impermeabili anche quando piove e con la zanzariera sono un perfetto riparo contro gli insetti più pericolosi.

La cosa forse più importante da dire è che tutti questi modelli hanno un design asimmetrico. E questo rende molto più facile stendersi nell’amaca che sdraiarsi su un modello tradizionale e poi sarà meno probabile che si cada nel mezzo della notte.

Motivi per portare un’amaca da campeggio nel tuo prossimo viaggio

Se pensi che sia meglio portare un modello di amaca da campeggio invece della tua tenda o invece pensi che per un pisolino non ci sia nulla di meglio di un bel modello attaccato a due alberi allora sarà il caso di pensare a un bell’acquisto da fare per il tuo prossimo viaggio.

Mi piacerebbe elencarvi il perché sarebbe il caso di portasela dietro nel prossimo viaggio:

  • puoi dormire sotto le stelle e questo può davvero essere splendido. Mentre le tende, anche quelle con i tetti a rete, possono darti un assaggio di stelle. Le stelle, però, non saranno mai così belle o così luminose come quando sei completamente all’aperto, coperto certamente dal sacco a pelo e dalla struttura del modello ma di certo più a contatto con quelle stelle meravigliose.
  • si può evitare l’umidità mattutina molto più facilmente. Anche le tende migliori spesso diventano umide durante le prime ore del mattino perché le temperature più basse fanno sì che il vapore del nostro respiro si condensi sui lati della tenda. Tuttavia, quando si sta in un’amaca non ci si deve preoccupare di questo.
  • i modelli da campeggio sono molto legger Se pensi che il tuo zaino pesi troppo allora sarà il caso di non portarsi dietro la tenda che sarà di certo più pesante e che occuperà molto più spazio
  • dormire o riposare su un modello da campeggio è molto più confortevole anche perché non si dorme a contatto con il terreno ma si è come cullati a pochi centimetri dalla terra che di solito è dura ed è anche accidentata in campeggio.
  • quando fa caldo dormire sollevati da terra ti fa restare più al fresco. Infatti l’aria passando sotto di te ti farà restare molto più asciutto e fresco di quanto uno possa restarci in una tenda. Questa è una cosa che si può scoprire facilmente con un bel riposino a mezzogiorno o se ci si trova in una zona afosa o parecchio calda.

Tipo di amache da campeggio

Abbiamo una serie di modelli diversi da campeggio che utilizzano mix di materiali e di stili diversi. Nel complesso va detto che quello che si paga è quello che si ottiene ma ci sono amache molto competitive dal punto di vista del prezzo sul mercato con dei materiali di qualità superiore.

Amache a paracadute

Questo tipo di modello è a forma di barca e può ospitare uno o due persone. anche se alcune modelli possono adattarsi a più persone va detto che a più persone è decisamente scomoda come misura. Si dovrebbe dormire in diagonale su un modello del genere e questo può essere complicato a più persone.

I modelli a paracadute da due posti sono più lunghi e più larghi di quelli da campeggio standard quindi anche io stesso quando dormo su un modello preferisco sempre un modello a due posti perché sono più comodi di quello a uno. Questi modelli a due sono decisamente quelli più comodi da trovare sul mercato e sono anche quelli che costano di meno per una larghezza e lunghezza extra e con un peso in più molto contenuto.

Va anche detto che questo modello è abbastanza economico, abbastanza leggero e parecchio resistente. La zanzariera in qualche modello c’è e in qualche altro no quindi tieni sempre presente di qualche costo aggiuntivo che può essere fatto per stare ancora più comodi.

Quelli che fanno viaggi nella giungla o in posti che sono infestati da insetti hanno certamente bisogno di una rete molto fitta con cui coprirsi da animali e insetti molesti. E sarebbe anche il caso di avere un telo impermeabile con cui coprirsi in caso di pioggia.

Se invece vuoi un modello con cui riposare nel campeggio vicino casa o per stare più comodi durante un festival musicale allora un’amaca standard sarà la tua migliore ipotesi.

Amache da trekking ultraleggere

Quando si fa trekking, arrampicata, escursioni più difficili, allora sarà bene trovare un modello ultraleggero con cui non aggiungere peso al tuo zaino. Attenzione, però, perché la differenza di peso tra un’amaca normale e una da trekking a volte, in alcuni modelli, non è poi così tanta, quindi se si devono spendere tanti soldi in più per una differenza minima sarà bene pensarci.

Anche perché questi modelli sono meno confortevoli e meno resistenti. Se hai bisogno di dormire solo un paio di giorni accampato allora andrà bene anche un modello da trekking super leggero ma non la considero la scelta più giusta.

Amache da escursionista

Amache-da-escursionista

Quei modelli da campeggio per escursionisti sono certamente quelli più resistenti perché sono quelle amache che sono state progettate per l’uso a lungo termine e per chi ha voglia di vivere il bosco o la montagna per un viaggio bello lungo. Anche qui parliamo di un prodotto che è resistente a condizioni atmosferiche sfavorevoli e che ha un design asimmetrico.

Anche qui abbiamo sempre rete di protezione dagli insetti e telo impermeabile per le intemperie. Essendo fatti per durare questi modelli sono perfetti per chi deve dormirci anche parecchie notti all’anno.

Cosa prendere in considerazione quando si acquista un’amaca da campeggio?

  • Peso: deve essere sempre leggero ma al tempo stesso mantenere il nostro peso
  • Dimensioni: meglio comprare sempre una tenda per due
  • capacità di peso: deve essere capace di mantenere un peso dai 200 ai 300 chili
  • Resistenza: non deve strapparsi o sembrare poco sicura, quindi attenzione ai materiali
  • Sistema di sospensione: moschettoni in acciaio sono l’ideale
  • Tessuto: nylon militare è un’ottima soluzione
  • Prezzo: sul mercato online ci sono prezzi molto contenuti per modelli molto buoni

Amaca o tenda?

Molte persone usano un’amaca per rilassarsi durante il giorno ma non sarebbero mai disposti a rinunciare alla tenda da campeggio per un modello simile e basta. Invece, in effetti, se qualcuno di loro fosse abbastanza coraggioso da fare il cambio si troverebbe davanti a un’alternativa comoda, più leggera, spesso meno costosa e con una vista mozzafiato sulla nostra parte di mondo.

Ovviamente non è più resistente di una tenda in toto. In effetti se ci troviamo sull’Everest, a molti gradi sotto lo zero, non sarà proprio la soluzione ideale. Però se non siete degli alpinisti e avete voglia di fare campeggio con una temperatura mite un’amaca da campeggio è una bella soluzione, più di qualsiasi tenda. I modelli sono molto resistenti, sono perfetti anche per il calo di temperatura notturna e sono davvero il top anche per combattere gli insetti.

Se si dorme in posti con escursioni termiche pazzesche abbiamo delle amache imbottite con isolanti che sono in grado di essere perfette anche con forte vento o con una temperatura rigida. Insomma, tranne che con la neve e sotto zero si può tranquillamente usare sempre.

Come campeggiare con un’amaca

La cosa più importante a cui pensare quando si fa campeggio è di avere un modello con sé che sia ben equipaggiato perché non c’è nulla di peggio che un temporale notturno o un paio di zanzare parecchio voraci che possono non farci dormire durante la nottata. Allora è bene sempre trovare un modello con zanzariera e telo impermeabile per essere sempre pronti a qualsiasi evenienza.

Come adattare l’amaca una volta acquistata?

Se è la prima volta che hai a che fare con un’amaca può essere che tu la tenda troppo e che quindi dormirci possa essere piuttosto fastidioso. Fatevi aiutare da qualche amico o permettevi di prendere un po’ più di tempo per leggere le istruzioni. Infatti è bene che qualsiasi modello abbia la forma di una banana per essere comodo, quindi cercate anche un paio di alberi che siano tra loro alla distanza giusta.

Se sbagliamo, infatti, a prendere la distanza giusta tra gli alberi allora sarà troppo tesa o troppo bassa e quindi noi ci troveremmo in grande difficoltà nel riposare bene. Poi fate sempre attenzione a come volete dormire, se avete voglia di usare un materassino o di appoggiarvi con il vostro sacco a pelo. Anche la zanzariera, che sia stagione o meno di insetti, attaccatela sempre. Vi farà comunque sentire più protetti e visto che ci troviamo in un bosco o in montagna questa non può che essere una buona idea, specie in una zona poco conosciuta.

Antonella Gigantino
Antonella Gigantino

Laureata in scienze della comunicazione, scrive racconti e poesie dall'età di 6 anni. Prima ha lavorato come organizzatrice di eventi, poi diventa copywriter negli ultimi 5 anni e collabora con i siti di tutto il mondo, con continuità e grande dedizione. Sogna di scrivere un film ma nel frattempo si diletta nello scrivere su qualsiasi argomento faccia venire a lei curiosità.

Torna su