Gli 11 Migliori Pantaloni da Sci per Donna, Uomo e Bambino

Guida All'acquisto & Classifica
migliori-pantaloni-da-sci.jpg

Che sia inverno o estate, la passione per la neve, la montagna e, soprattutto, lo sci non va mai in vacanza. Ma come ogni passione che si rispetti non dovete mai scordare di accompagnarvi dai giusti mezzi, per questo oggi parleremo di abbigliamento da sci e in particolar modo dei migliori pantaloni da sci che è possibile trovare sul mercato e in particolare in vendita online. Quindi preparate gli sci e continuate a leggere questo articolo!

I migliori pantaloni da sci

Quali sono i migliori pantaloni da sci?

Lo sci non è un gioco da ragazzi, per questo è sempre opportuno prepararsi al meglio per godersi in totale comfort quest’esperienza. Indossata la vostra base layer, il primo strato per proteggervi dal freddo, i leggins, la giacca da sci, i guanti da sci e gli scarponi invernali non vi resta che scegliere un buon paio di pantaloni da neve per essere pronti al meglio. Ma quali scegliere?

Se siete ancora dubbiosi prestate attenzione a ciò che si consiglia in quest’articolo poiché, come sempre, abbiamo selezionato per voi i modelli migliori sul mercato, prendendo in considerazione prodotti che garantiscano un buon rapporto qualità prezzo.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori pantaloni da sci:

5. Pantaloni da sci elasticizzati e aderenti PengGengA

Guida all’Acquisto del migliori pantaloni da sci

Cosa sono i pantaloni da sci?

Cosa-sono-i-pantaloni-da-sci

Potrebbe sembrare una domanda ovvia, ma per chi non è esperto nel campo è opportuno specificare che si tratta di pantaloni pensati, appunto, per lo sci, lo snowboard e altri sport invernali. Questo capo d’abbigliamento, insieme a i vostri scarponi da sci, agli occhiali da sci e il casco da sci, sono fondamentali per completare la vostra attrezzatura da sci e deve garantire calore costante e un buon isolamento termico. E’ di vitale importanza, dunque, che i pantaloni siano impermeabili in modo da mantenere il tuo corpo asciutto e per non mettere inutilmente in pericolo la tua salute.

Qual è la differenza tra pantaloni da sci e pantaloni da snowboard?

Sembrerebbe non esserci differenza: in fondo si tratta, in entrambi i casi, di sport praticati sulla neve. Ma non è proprio così. Infatti, in genere, non tutti i pantaloni da neve sono uguali o adatti a praticare un determinato sport. Lo sci non richiede un’eccessiva mobilità; cosa che, al contrario, avviene con lo snowboard in cui (non potendo disporre, come avviene nello sci, di bastoni che supportino il movimento) ci si affida completamente al proprio corpo, quindi per compiere movimenti più ampi è richiesta molta più flessibilità nell’abbigliamento.

Per questo motivo i pantaloni da sci, più stretti, sono generalmente caratterizzati da una maggiore rigidezza, risultano più isolati e non richiedono un’eccessiva stratificazione di capi d’abbigliamento. Potrebbe, infatti, risultare controproducente indossare più strati di vestiti poiché l’acqua tenderà ad accumularsi facendoti letteralmente congelare dal freddo.

Le caratteristiche dei pantaloni da sci rispetto ai pantaloni da snowboard Vs snowboard pants li rendono più durevoli nel tempo e sono anche più aderenti Slim fit in modo da impedire che l’aria circoli all’interno disperdendo così il calore corporeo.

Pantaloni da sci o salopette?

Non sapete se scegliere dei pantaloni o una salopette sci? Non preoccupatevi, cercheremo di risolvere anche questo dubbio! Sostanzialmente entrambi i capi offrono un buon isolamento, ma è più facile vedere uno snowboarder anziché uno sciatore indossare una tuta da sci. E’ anche vero che molto dipende da ciò che avete intenzione di fare sulla neve: non tutte le persone intendono infatti solcare le piste sciistiche ma preferiscono dedicarsi all’alpinismo e per questo potrebbero essere in dubbio se acquistare dei semplici pantaloni da alpinismo o una tuta sci alpinismo.

Per togliere ogni dubbio, vediamo nel dettaglio i vantaggi di ciascuno:

Calore – Essendo la salopette più coprente, se indossata con una buona giacca tecnica potrebbe essere eccessiva per mantenerti al caldo e perciò è meglio se indossata con una giacca più leggera.

Mobilità – Per quanto riguarda quest’aspetto le salopette offrono generalmente una minor mobilità rispetto ai pantaloni da sci e, specialmente se si devono affrontare delle curve marcate, potrebbero causare un certo fastidio.

Vestibilità – La salopette lascia una buona libertà di movimento ma i pantaloni, decisamente più aderenti, hanno lo scopo di garantire una maggiore aerodinamicità e servono, per questo motivo, a raggiungere velocità più elevate sulle piste.

Tipi di pantaloni da sci

Pensavate che i pantaloni da sci fossero tutti uguali? E invece no! Secondo la nostra opinione, un ulteriore analisi va dedicata ai differenti tipi di tessuto di cui possono essere fatti poiché è un elemento importante che va a caratterizzarne l’aspetto, l’impermeabilità e la sensazione di comfort.

Naturalmente la scelta di un tessuto rispetto ad un altro dipende anche dal tipo di sci che praticate. Ma analizziamo nello specifico le principali tipologie di pantaloni e le loro peculiari caratteristiche:

Pantaloni isolati da sci:

i più popolari, sono caratterizzati da un rivestimento esterno a “guscio” che li rende impermeabili, mentre lo strato interno conferisce un effetto isolante. Il grado di quest’ultimo varierà da un modello a un altro. Va precisato che questo tipo di pantaloni offre una buona resistenza agli urti, ma non forniscono una mobilità ottimale, per cui si sconsigliano qualora voleste un pantalone in grado di accompagnare perfettamente i vostri movimenti sulle piste.

Pantaloni da sci Softshell:

per i più spericolati, questo è il pantalone adatto. Certo, non garantisce un isolamento termico come la tipologia precedente ma il particolare tessuto di cui sono composti, softshell, avvantaggia chi cerca una maggiore destrezza grazie al materiale più elasticizzato. Il minore potere termico può sempre essere raggirato indossando biancheria intima termica.

Pantaloni da sci 3-in-1:

questi pantaloni hanno una caratteristica unica. Oltre ad avere un guscio esterno impermeabile e resistente, al loro interno sono composti da due strati isolanti rimovibili. Ciò ne garantisce la versatilità di modo che in una giornata calda sia possibile utilizzarne solo l’esterno, o tutti gli strati combinati nelle giornate più fredde. Ma potete usare anche solo lo strato intermedio o quello base, rilassandovi dopo un’intensa giornata in montagna.

Pantaloni da sci a guscio:

antivento, impermeabili e altamente traspiranti, questi pantaloni offrono la massima protezione dagli elementi anche se non hanno isolamento. Sono i pantaloni più leggeri ed offrono il massimo della mobilità, ma si consiglia fortemente di indossarli sopra dei pantaloni data la mancanza di isolamento.

Come scegliere i pantaloni da sci

Vi siete fatti un’idea generale ma non sapete ancora cosa scegliere? Aggiungeremo qui qualche nozione in più per facilitarvi nella scelta.

Vestibilità

Indossare tradizionali pantaloni da sci è abbastanza semplice. Può capitare di trovare modelli che vestono più lunghi o più corti, ma la maggior parte delle marche è abbastanza fedele alla taglia standard. Se proprio non vuoi rischiare di sbagliare la misura, prendi in considerazione dei modelli con una vita regolabile in velcro per adattarne la vestibilità al tuo corpo o con una cintura elastica in grado di garantire una certa elasticità e comfort. La maggior parte dei modelli che si trovano sul mercato dispongono comunque di passanti per la cintura o di bretelle (anche rimovibili) che impediscono ai pantaloni di cadere e aiutano a tenere la neve fuori e mentre mantengono il calore all’interno.

Anche lo stile determina la vestibilità del pantalone. In commercio abbiamo pantaloni:

Slim – Che offrono una vestibilità più attiva grazie alla loro aderenza, -regular che hanno un’ottima vestibilità senza essere costrittivi.

-Relaxed che hanno una vestibilità più ampia che offre più spazio a comfort e stratificazione).

Durabilità e protezione dalle intemperie

Da prendere in considerazione è anche la durata e la protezione che desiderate. Se siete dei veri appassionati e passate molto tempo in pista (più di 3 mesi l’anno) e in qualsiasi condizione atmosferica, i modelli più costosi fanno al caso vostro. Il prezzo in questo caso è importante. Se invece uscite soltanto qualche fine settimana l’anno probabilmente opterete un pantalone più economico.

Stile

Per restringere ancora di più il campo potreste basarvi sullo stile che più vi aggrada. Dopo aver stabilito il livello di resistenza all’usura e alle intemperie, sia che abbiate scelto un paio con un alto o con un basso prezzo, dovreste optare per un modello più classico, in modo che possa durarvi nel tempo anche se la moda tende a cambiare. È anche vero che però dovreste sentirvi a vostro agio indossando il vostro pantalone e scegliere perciò lo stile che più si addice a voi.

Attualmente la moda da sci tende ad uno stile ampio e propone una vasta gamma di colori con cui potete sbizzarrirvi (dai più tenui ai più vivaci) ma, come già detto, è meglio che vi sentiate a vostro agio con ciò che indossate valutando nella scelta del colore anche gli altri indumenti con cui andrete ad abbinare i pantaloni (la giacche ad esempio).

Per quanto riguarda un aspetto un po’ più tecnico, ricordate anche che scegliendo dei pantaloni a 2 strati (isolante e impermeabile) dovrete portare con voi altri capi di abbigliamento (possibilmente in velluto ben caldo) se intendete partire alla volta di paesi con un clima estremamente freddo.

Resort o scialpinismo?

Resort-o-scialpinismo

Prima di ultimare i tuoi acquisti considera un’altra questione: andrai mai fuori dalla pista sciistica? Sempre più persone, ormai, si allontanano dall’area attrezzata del resort per esplorare il fuoripista ed è importante, anche in questo caso, specificare alcuni importanti dettagli. In genere, quelli che si possono considerare i migliori pantaloni da sci per

l’escursionismo ( a differenza dei pantaloni softshell che sono l’ideale per lo sciialpinismo) hanno una coprenza media, vengono indossati con un abbigliamento intimo tecnico non lungo e sono provvisti di prese d’aria. Se farai sci alpinismo più intensivo cerca di evitare i modelli meno resistenti, in quanto non ti daranno la giusta protezione e potresti rischiare di graffiarti o patire troppo il freddo durante la tua escursione.

Caratteristiche

Pensa infine a quali altre caratteristiche stai cercando, come ad esempio il numero di tasche dei pantaloni che ti permettano di avere sempre a portata di mano gli oggetti essenziali per la tua attività.

Le tasche laterali sono migliori per riporre i tuoi oggetti rispetto alle tasche anteriori o posteriori e, per contenere oggetti di piccole dimensioni, sono preferibili le tasche con cerniera rispetto a quelle in velcro.

Un’altra caratteristica che si trova su alcuni modelli sono i riflettori marca Recco che garantiscono una maggiore affidabilità nel caso di valanghe poiché dispongono di sofisticati dispositivi che si mettono in contatto con un sistema di salvataggio in caso di pericolo.

Qual è il livello di prestazioni di cui hai bisogno?

Qual-è-il-livello-di-prestazioni-di-cui-hai-bisogno

Se frequenti le stazioni sciistiche un paio di volte ia stagione, pratichi solamente sulle piste e ti tieni alla larga dal fuori pista, puoi affidarti a modello abbastanza semplice ed economico per avere le prestazioni di cui hai bisogno.

Se invece intendi praticare lo sport a livello agonistico e ti piace passare quasi tutti i fine settimana in montagna, avrai bisogno di un pantalone più tecnico, che ti fornisca prestazioni più alte e maggiore qualità. In questo caso dovrai acquistare dei pantaloni di qualità, con tessuti più pregiati che ne aumentano ovviamente anche il costo poiché i marchi principali producono quantità limitate della loro gamma premium per mantenere una certa esclusività.

Se i tuoi programmi prevedono lunghi tratti fuoripista o di andare a fare trekking, dovrai concentrare la tua attenzione su indumenti tecnici di fascia alta in grado di fornire le prestazioni necessarie per mantenerti comodo, caldo e asciutto anche nelle condizioni più avverse.

Speriamo che questo articolo sia riuscito a chiarirti un po’ le idee sull’acquisto del tuo prossimo paio di pantaloni da sci. Alla prossima amici!

Torna su