Il Miglior Sacco a Pelo per Bambini del 2019

Guida All'acquisto & Classifica
migliori-sacchi-a-pelo-per-bambini

Quando ci hanno chiesto di parlare del miglior sacco a pelo per bambini ci siamo chiesti quale fosse il modello più economico o di marca che l’opinione comune consiglia tra quelli che si trovano in vendita online o in commercio. Meglio scegliere un modello a basso prezzo o quello con il miglior rapporto qualità prezzo che troviamo sul mercato? Possiamo scegliere quello a forma di animale, quello marcato Disney con i loro disegni, quello con i disegni di Masha e orso, perfetti per il campeggio o per le scampagnate in tenda o in camper. Che serva un buon modello questo è più che evidente.

Qui di seguito ti presentiamo i I 7 migliori sacchi a pelo per bambini:

1. Trespass Bambini bunka Sacco a Pelo

Questo è un sacco a pelo a forma di mummia che è perfetto per i più piccoli perché li avvolge completamente. E’ impermeabile, in fibra sintetica, ha un buon isolamento e permette di dormire comodamente con temperature rigide invernali. Va bene dai 3 anni in su e ci può stare comodamente anche un bambino che ha circa 7-8 anni. Visto che è un modello parecchio economico ma comunque buono viene molto usato dalle mamme e i papà per i bambini che vanno in gita o in campeggio o quelli che fanno i boyscout. Non è affatto difficile considerarlo morbido e caldo ma adatto anche per i climi temperati, non solo per il duro inverno. Il bambino si sentirà coccolato, si sentirà al sicuro in questo sacco che ha una forma così avvolgente, così coccolosa. Ogni piccolo avrà voglia di dormirci dentro perché si sta davvero caldi e poi ci si può girare e rigirare senza scoprirsi.

2. Sacco a pelo per bambini skandika Sorgenfresser

Questo è un modello che raccoglie un po’ tutte le età ma che arriva a essere lungo 1 metro e 70, quindi va bene anche per i bambini più grandi. Essendo fabbricato in Norvegia è un modello con cappuccio che non è adatto per bebè o per neonati ma è perfetto per un bambino di 8 anni che decide di fare campeggio in montagna con i propri genitori. E i genitori possono davvero dormire sonni tranquilli perché questo tipo di sacco è progettato per resistere a una temperatura molto rigida, di circa -12 gradi. Temperatura norvegese, non c’è che dire ma se siete appassionati di escursioni può capitare, specie in montagna, che la temperatura si abbassi di parecchio e se non si è preparati a questa evenienza la cosa può essere certamente poco piacevole, specie per un bambino il cui corpo si raffredda molto più velocemente.

3. Sacco a pelo Ready Bed 406 mlN Mio Mini Pony

Questo è un modello gonfiabile, in cotone e poliestere, è anche meglio di un sacco a pelo estivo per bambini perché é un lettino con materassino, un ready bed pronto all’occorrenza per far dormire al meglio i nostri cuccioli in campeggio o per organizzare tanti pigiama party a casa di nostro figlio o nostra figlia. Dotato di pompa per gonfiarlo e poi di borsa per trasportarlo è pronto in pochi minuti. I colori (rosa e fucsia) e il disegno del Mio Mini Pony mi fanno pensare che sia più adatto a una bambina ed è, certamente, un buon prodotto per chi ha una bambina di 6 anni, non vuole spendere poi chissà quanti soldi e vuole un letto che si gonfi e che faccia il suo dovere anche in una casa al mare piena di parenti e con poco spazio. Molto carino il disegno, buone le dimensioni.

4.Sacco a pelo Worlds Apart (WAP) Ready Bed Lettino Gonfiabile Cars

Per i nostri maschietti abbiamo un altro ready bed che si gonfia in pochi minuti e che ci permette di ospitare due bambini all’interno, quindi non solo è di dimensioni contenute ma al tempo stesso è in grado di rendere molto più facile e vivibile una vacanza in una casa o in una tenda contenendo più bambini insieme.

Va detto, anche in questo caso, che la pompa rende il lavoro di gonfiaggio molto semplice e noi ci troviamo, quindi, un letto fatto in pochi minuti, che si sgonfia altrettanto facilmente e che noi possiamo trasportare grazie alla comoda borsa che possiamo poi posizionare nel cofano dell’auto e tirare fuori all’occorrenza quando ci serve.

Anche in casa può essere utile se vogliamo ospitare qualche amichetto di classe per la notte, dopo una simpatica festa di compleanno in cui i bambini si sono sfrenati a giocare.

5. Kids – Pj Masks Sacco a Pelo

Anche in questo caso abbiamo una valida alternativa a modelli che costano molto più e anche se in tessuto sintetico va detto che questo sacco a pelo fa quello che deve. Abbiamo, infatti, un sacco a pelo dei Pj Masks che sono un po’ gli idoli, da un paio d’anni a questa parte, dei bambini più piccoli fino ai 5-6 anni d’età.

Infatti stiamo parlando di un modello che i bimbi possono usare per giocare ma anche di un modello che si può portare, serenamente, in una tenda e in cui i bambini possono dormire tranquillamente. Probabilmente non è particolarmente adatto alla stagione rigida, quindi consiglierei di usarlo in un campeggio estivo per permettere al piccolino di dormire molto più comodamente.

Forse questo tra tutti è il modello più economico ma va detto che se non si ha grande budget non possiamo non pensare a questo sacco come a una bella alternativa.

6. Sacco a pelo Marvel Avengers - ReadyBed Junior

Ogni ragazzino non vorrà non avere altro per dormire: un letto gonfiabile con sopra i disegni degli Avengers, cioè gli eroi che più di tutti hanno cambiato il modo di pensare alla Marvel e al mondo della fantasia negli ultimi 15 anni.

Ogni ragazzino ha la passione per Capitan America, per Hulk, per Iron Man o per Thor, non ci sarà nessun problema a comprarlo per un pigiama party o per un campeggio scatenato. Anche in questo caso il letto gonfiabile si gonfia molto facilmente e possiamo contenere, all’interno della struttura, un bambino che ci sta comodo e poi tanti cuccioli intorno, nei loro lettini, che non faranno altro che essere davvero felici di questa nuova condizione privilegiata anche in un campeggio.

Il tutto è lavabile in lavatrice, anche il cuscino. Dobbiamo, poi, ricordare che si può ripiegare in una comoda borsa che si può riporre nell’armadio di casa per poi tirarla fuori all’occorrenza.

7. Worlds Apart (WAP) Ready Bed Frozen Lettino Gonfiabile Junior

Una bambina non potrà non essere felice e vivere la propria fiaba in questo lettino gonfiabile, lettino che è completamente impermeabile e che si lava tutto, nel senso che sarà molto facile, per noi, vivere questo momento di gonfiaggio e sgonfiaggio del lettino in pochi minuti e, prima di riporlo nell’armadio, non dobbiamo far altro che buttare tutto quello che è stato usato in lavatrice.

Se non lo avete capito è tutto completamente lavabile, quindi la nostra bambina si troverà sempre in una condizione di pulizia estrema, anche solo per una notte durante un pigiama party con le amiche. Visto che è comunque un lettino economico non possiamo non essere felici della qualità e anche della felicità con cui lo riponiamo in pochi secondi, senza nessuno sforzo.

E’ giusto, se si ha un figlio piccolo, pensare di portare un po’ del comfort domestico anche in una tenda da campeggio, così starà più tranquillo.

Come scegliere il miglior sacco a pelo per bambini

bambini

  • che faccia star comodo il bambino in crescita

Stile sacco a pelo

  • Sacco a pelo quadrato
  • Sacchi a pelo stile mummia

Scelta dei materiali isolanti

  • Cotone
  • Isolamento sintetico
  • senza isolamento

Estivo o invernale

  • in base alla temperatura

Per quanto riguarda i bambini va detto che loro crescono in pochissimo tempo e i sacchi a pelo non si possono cambiare chissà quante volte. Quindi un buon sacco a pelo può essere un investimento costoso se non compriamo uno di quei sacchi che è capace di restare un po’ più lungo di quello che ci serve in quel momento. Meglio comprare una taglia più grande, così il bambino cresce e il sacco è in grado di contenerlo.

Possiamo, poi, scegliere un sacco a pelo più carino quadrato, sia quello più tecnico per escursionismo e campeggio. Questi sacchi a pelo quadrati non sono stile mummia, non hanno protezione per la testa, né intorno al collo, né sono impermeabili. Lo stile mummia è quello che va più aderente al corpo, abbraccia la forma umana e che si possono stringere intorno al collo e alla testa per coprire tutto molto bene.

Se devi fare un pigiama party va benissimo un sacco a pelo quadrato, invece il sacco a pelo a mummia è più comodo per le escursioni.

Si può scegliere un materiale isolante sintetico o un sacco a pelo in cotone, poi. Quello in cotone è più economico e meno isolante. I sacchi sintetici sono impermeabili, quindi fanno comodo se piove.

Ovviamente anche la temperatura fa la differenza tra un sacco a pelo e un altro. Ci sono quelli più imbottiti. quelli che resistono a temperature più o meno basse e non c’è nulla di meglio che stare in una situazione estrema con un sacco che ti protegge e ti riscalda. Chiaro è che se andiamo in estate in villeggiatura non c’è bisogno di stare in un sacco così termico.

Cosa aspettarsi nei migliori sacchi a pelo per bambini

  • Opzioni cerniera lampo
  • I bordi
  • I cappucci
  • Cuscini e altri accessori
  • tipo di materiale

La cerniera lampo è quello che tutti si aspettano quando si parla di accessori che si trovano nei migliori sacchi a pelo. La cerniera permette al bimbo di stare coperto bene ma poi anche di uscire dal sacco a pelo super rapidamente. Infatti basta aprirla un po’ anche solo per far ventilare meglio se fa caldo.

Anche i bordi sono importanti perché questa caratteristica rende il letto più sicuro, il bambino molto difficilmente cadrà da un letto con il bordo.

Anche il cappuccio serve così la testa del bambino non girerà a vuoto ma avrà una sua posizione prestabilita. Se poi nella confezione ci sono altri accessori e un cuscino il bambino starà ancora più comodo.

Anche il materiale utilizzato per la produzione del sacco a pelo gioca un ruolo importante nella scelta dei prodotti migliori. Il cotone offre maggiore comfort e facilita la ventilazione quando diventa caldo.

Il poliestere si adatta bene al clima freddo, ma se abbinato al cotone, rende la combinazione migliore.

Quanto spesso si devono sostituire?

E’ sempre bene, come dicevo prima, comprare un sacco che sia un po’ più grande di quanto sia grande il bambino, così che non ci si trovi nella spiacevole situazione di dover sostituire un sacco appena comprato perché il bambino ha preso troppi centimetri in un anno. Poi è chiaro c’è chi conserva i sacchi a pelo dei fratelli più grandi perché non ha la disponibilità economica di insistere sul fatto di dover comprare un sacco per ogni età e altezza e famiglie che non hanno problemi a spendere soldi ogni giorno e quindi che comprano, all’occorrenza, un sacco diverso per ogni età del bambino. Non possiamo, quindi, trovare un tempo di sostituzione standard, possiamo pensare di sostituirlo quando si è troppo usurato o se ci sembra troppo vecchio.

Il vostro bambino ama usare il sacco a pelo in casa o all’aperto?

vostro-bambino-ama-usare-il-sacco-a-pelo

La selezione di un sacco a pelo per dormire all’interno è piuttosto semplice.

Questo perché non c’è bisogno di preoccuparsi delle temperature o del peso del sacco durante il trasporto.

Il sacco dovrebbe essere semplice e dovrebbe fornire calore e spazio sufficiente per dormire comodamente. Per un’avventura all’aperto, il sacco a pelo dovrebbe essere in grado di intrappolare meno aria per lo spazio che occupa e avere attenzione che il bambino si riscaldi facilmente.

Dimensioni

Le dimensioni del sacco a pelo dovrebbero essere basate sull’altezza del bambino. Dovrebbero essere più corti e più stretti dei sacchi per adulti, il che significa che c’è meno aria da riscaldare per il vostro bambino e quindi è più facile per loro rimanere al caldo. Mentre i bambini crescono possono poi passare ad un sacco a pelo per adulti che può aiutarvi a risparmiare denaro con un sacco che durerà per lungo tempo.

Peso

Se la vostra escursione comporta il trasporto della borsa per una distanza significativa, allora il peso dovrebbe essere una considerazione importante.

Lo stile

La maggior parte dei sacchi a pelo per bambini è disponibile a forma di mummia o rettangolare. I sacchi a pelo di forma rettangolare hanno la stessa larghezza dalla testa ai piedi e offrono molto spazio per muoversi. Sono ideali per l’uso in casa o per dormire fuori in estate, in quanto forniscono meno calore. D’altra parte, i sacchi a pelo a forma di mummia seguono la forma naturale del corpo. Si tratta di un design più efficiente per mantenere il vostro bambino caldo, in quanto riduce la quantità d’aria nel sacco a pelo.

Temperatura

Soprattutto la notte bisogna comprendere quanto scenderà la temperatura e di conseguenza comprare un sacco a pelo più o meno isolante.

Pochi altri fattori da considerare

  • Le diverse marche
  • il peso
  • meglio con una borsa per il trasporto

Non abbiate timore a scegliere marche più conosciute per avere sacchi migliori che non si usurino facilmente nel tempo. Cercate anche di contenere il peso se dovete portarlo con voi nelle escursioni e meglio che abbia una bella borsa, comoda, in cui inserirlo. Basta solo che la borsa sia facile da aprire e il sacco ancora più facile da chiudere, così non si perde tempo in tutte queste operazioni.

Domande frequenti

  • Più bambini possono usare un sacco a pelo?
  • Come dovrebbero essere puliti?
  • Sono pericolosi per la salute i materiali utilizzati nei sacchi a pelo per bambini?

Sarebbe molto più consigliato che i bambini usino il loro sacco a pelo personale, così da non fare in modo da creare problemi di virus o di situazioni poco piacevoli. Penso che il sacco debba, assolutamente, essere privato e consiglio che ognuno usi il suo. Per la pulizia stiamo attenti al materiale con cui sono fatti e cerchiamo sempre di comprare quelli che sono completamente lavabili in lavatrice, così non abbiamo nessun tipo di problema quando decidiamo di pulirli dopo averli usati.

I materiali che sono usati per costruire i sacchi a pelo se sono a norma europea non sono affatto tossici e mi raccomando sempre di acquistare dei prodotti certificati così che non si incappi in qualche brutta allergia per la pelle delicata del bambino. Visto che sappiamo, infatti, che l’epidermide dei piccoli è molto più delicata della nostra sarà bene comprare sacchi costruiti con tessuti anallergici così che nessuno sfogo o allergia si possa trovare sulla pelle di questi piccoli amici.

Compriamo, per i nostri figli, sempre il meglio che riusciamo a trovare sul mercato. Sarà meglio risparmiare da qualche altra parte quella decina di euro in meno e lasciare che il nostro bambino possa dormire in un buon sacco, che sia rifinito bene e costruito con materiali buoni e atossici, per far sì che il nostro bambino dorma sonni tranquilli e puliti.

Torna su