Sci per principianti

20 Consigli Per Sciatori Principianti

Trascorrere le vacanze al mare ti ha stancato? Il caldo, la sabbia, i bambini che giocano… Basta! Quest’anno hai deciso di partire per la montagna per viverti una nuova esperienza e approfittare per provare un nuovo sport che ti ha sempre affascinato. In questo articolo troverai 20 consigli utili per muovere i primi passi con gli sci ai piedi e per trascorrere al meglio le vostre giornate sulla neve senza incorrere in sbagli che potrebbero nuocere alla vostra salute.

Qui di seguito ti presentiamo 20 consigli per sciatori principianti:

1. Scegli dove andare

Se credi che lo sci sia lo sport che fa per te, la prima cosa che dovrai fare è cercare un posto dove andare. Cerca specificatamente dei resort per principianti e troverai un’infinità di opzioni in tutto il mondo. In Europa, Australia, Asia, Nord America e persino in America Centrale potrai trovare ovunque degli ottimi resort con piste larghe e organizzate.

Ciò che rende un resort la scelta migliore è che troverete personale pronto a indirizzarvi sul negozio dove prendere degli sci per principianti, scarponi da scii e bastoncini da sci e potrà inoltre darvi consigli sul soggiorno, sui migliori bar e ristoranti.

Scegli-dove-andare

2. Guarda dei tutorial su YouTube

Grazie alla tecnologia del Ventunesimo secolo trovare tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno è alla semplice portata di click. Sfrutta al massimo le potenzialità di YouTube cercando uno dei tanti video tutorial per le persone che si apprestano a imparare a sciare. In questo modo potrai ottenere delle ottime indicazioni da istruttori o sciatori professionisti, sarai più consapevole dei rischi e delle difficoltà di questo sport e imparerai tanti trucchi in maniera del tutto gratuita.

Guarda-dei-tutorial-su-YouTube

3. Prendi in prestito degli sci per principianti

Perché comprare gli sci quando puoi prenderli in prestito? So che ognuno di noi desidera indossare degli abiti sempre alla moda ma se è la prima volta che vai a sciare è meglio prendere in prestito gli sci da un amico o affittarli in un negozio per il noleggio. Dopo qualche giorno che sarai sulle piste da sci, infatti, potresti pensare che questo sport non fa per te (anche se non riusciamo a concepire come ciò possa succedere!) e avrai fatto un acquisto del tutto inutile.

principianti

4. Prenota una lezione introduttiva

Guardare qualche video su YouTube per capire che cosa aspettarsi da questo sport e per imparare le basi è molto utile per avere un primo approccio allo sci, ma il modo migliore per imparare le tecnica appropriata è prenotare una lezione introduttiva tenuta da un istruttore esperto. Sappiamo che talvolta le lezioni possono essere costose però, secondo noi, l’istruzione non ha prezzo.

5. Valuta l’acquisto di un pacchetto completo di lezioni

Se sei disposto a spendere per la tua formazione ti consigliamo vivamente di seguire un corso di sci tenuto da un istruttore professionista. L’unico modo infatti per raggiungere il tuo massimo potenziale e divertirti in montagna è quello di acquisire le competenze appropriate, delle basi solide e imparare la tecnica corretta. Gli istruttori di sci non saranno solo utili per correggerti quando sbaglierai, ma ti condurranno nelle discese più sicure per rendere la tua esperienza indimenticabile.

6. Indossa l’equipaggiamento adatto alle tue esigenze

Hai già chiesto al vicino di prestarti gli sci che ha conservato da anni in cantina ma senti che una parte di te non è del tutto soddisfatta… Sei una persona che ama l’adrenalina? Valuta di affittare o comprare un paio di sci freeski e, con tanta pazienza e allenamento, forse un giorno anche tu riuscirai a fare salti acrobatici e fare i cosiddetti ‘trick’ in aria. Ovviamente non dimenticare di prendere tutte le precauzioni per non farti del male e per proteggerti: acquista un elmetto da sci, degli occhiali da sci e altre protezioni, sicuramente non resterai deluso.

Pensi di avere adesso tutto il necessario per partire? Ci sei quasi però non devi sottovalutare l’importanza di un indumento. Molti sciatori principianti che vogliono risparmiare più possibile, potrebbero infatti essere tentati indossare due paia di calzini invece di comprare degli specifici calzini da neve ma sarebbe sicuramente una pessima idea. Se indosserai più di uno strato di calzini potresti sudare, ricoprirti di vesciche e sentire molto freddo se il sudore dovesse cominciare a congelarsi… non è proprio il massimo eh?

Indossa-l’equipaggiamento.

7. Valuta il rapporto altezza-sci

Sai che esistono sci lunghi e sci più corti? La lunghezza degli sci infatti si calcola in base alla persona e grazie a un rapporto altezza-sci. La cosa migliora da fare è quindi fare una ricerca su internet per trovare le tabelle che indicano il paio più adatto alla tua statura e solo così potrai capire qual è il paio migliore per non rischiare di avere problemi di equilibrio durante la pratica.

8. Arriva allenato alla tua prossima vacanza in montagna

L’ultima cosa che vorrai sarà spendere centinaia di euro per la tua vacanza sulla neve senza infine potertela godere perché troppo stanco sin dal terzo giorno di viaggio.

Anche se all’inizio non sarai in grado di sciare come un professionista, provando e riprovando a stare in equilibrio e a facendo pratica per circa 6 ore al giorno è molto probabile che il tuo corpo ne possa risentire. L’unico modo per assicurarti di avere l’energie necessarie per la tua vacanza, sarà rimetterti in forma prima di partire.

Ciò che ti consigliamo di allenare è innanzitutto la resistenza integrando dell’esercizio fisico cardio alla tua routine giornaliera. Non servirà fare una maratona tutti i giorni, ma piccoli accorgimenti potranno aiutarti ad allenare fiato e cuore: prendi le scale invece dell’ascensore, fai una lunga passeggiata fino al posto in cui lavori e e trova uno sport da praticare durante il fine settimana.

Il modo migliore per arrivare preparato alla tua vacanza sarà quello di cominciare questo sano stile di vita almeno 12 settimane prima della tua partenza e curare l’alimentazione.

9. Non strafare

Alcuni principianti cercano in tutti i modi di spingersi oltre le proprie capacità, si allenano troppo duramente e cercano di ottenere i risultati in poco tempo. Questo probabilmente è l’approccio peggiore che si possa avere perché non solo potresti peggiorare le tue performance e perdere la fiducia nelle tue capacità, ma potresti addirittura farti veramente male. Il nostro consiglio è dunque quello di prenderti tutto il tempo necessario per imparare la tecnica adeguata e di non mettere stupidamente a repentaglio la tua salute spinto dal desiderio di emulare persone con più esperienza di te.

10. Porta con te degli snack e dell’acqua

Scegliere i giusti alimenti e bevande è la chiave per avere il nutrimento in grado di darti le energie necessarie per praticare uno sport. Alcuni snack e bevande, infatti, ti aiuteranno sia a ritrovare l’energie più velocemente sia a restare idratato tutto il giorno.

La scelta dovrebbe ricadere su spuntini come frutta, frutta secca e cioccolato che riescono a darti la carica giusta senza appesantirti, mentre per l’idratazione dovresti preferire acqua e stare lontano da qualsiasi bibita alcolica.

11. Porta con te uno zaino

Il tempo in montagna è mutevole perciò tieni sempre d’occhio il bollettino della neve e le previsioni del tempo.

L’unico modo per far fronte a delle modifiche così repentine è portare uno zaino dove mettere i tuoi indumenti così, se le condizioni climatiche dovessero cambiare improvvisamente, avrai come coprirti o un posto dove mettere la giacca nel caso le temperature dovessero aumentare improvvisamente.

12. Non sciare da solo

Se hai deciso di non prendere lezioni da un istruttore, scia almeno in compagnia di qualcuno anche se questo fosse uno sciatore alle prime armi come te. E’ vero che l’ideale sarebbe avere un amico con un po’ più di

esperienza, ma anche un principiante può esserti d’aiuto in caso di cadute, ferite o se dovessi perderti.

scii

13. Non arrenderti

Qualunque cosa tu faccia, non rinunciare a sciare fino a quando non hai provato e riprovato tante volte. Tutti cadono mentre stanno imparando e potrebbero esserci momenti in cui ti chiederai se tutto questo allenamento ne vale veramente la pena.

In effetti, per i principianti può essere difficile non cedere alla voglia di abbandonare tutto ma se non mollerai sarai ricompensato dalla possibilità di praticare uno dei miglior sport al mondo.

Non-arrenderti

14 Non dimenticare di fare riscaldamento

Molto spesso le persone sottovalutano l’importanza di riscaldarsi prima di praticare qualsiasi tipo di sport ma chi lo fa si sbaglia di grosso! Dedicare anche solo 5/10 minuti del tuo tempo a preparare i tuoi muscoli al successivo sforzo fisico possono evitare strappi, distorsioni e traumi… perché rischiare?

15 Impara come fermarti e girare

Sapere come fermarsi mentre stai sciando dovrebbe essere sempre la prima abilità da acquisire. Una volta che riuscirai a fermarti in sicurezza sugli sci, infatti, non costituirai più un pericolo per te stesso o chiunque altro sulla pista.

Ovviamente ciò non basta per poter dire di sapere sciare: dovrai anche saperecome girare e riuscire a prendere anche le curve più strette in discesa poiché, così facendo, potrai tenere sotto controllo la velocità.

16 Non andare troppo veloce!

Se non hai ancora un buon controllo degli sci assicurati di andare lentamente e di prenderti il tempo necessario per migliorare. Dopo un po’ di pratica sarai potrai aumentare la tua velocità progressivamente fino a quando sarai capace di sfrecciare sulle piste! Mi raccomando ascolta questo consiglio ed evita di finire all’ospedale il primo giorno di vacanza!

17 Fate pratica fino a quando non riuscirete a sciare coi piedi in parallelo

Più vi allenerete più il vostro corpo tenderà a posizionare i piedi in parallelo tra loro e, quando sentirai di essere pronto, lascia che succeda. Non tentare di farlo prima di aver acquisito il pieno controllo degli sci.

18 Impara come cadere

La chiave per ridurre al minimo i rischi è quella di distribuire l’area di impatto su tutto il corpo: evita di atterrare su arti singoli perché una superficie più ampia assorbirà meglio la caduta.

19 Evita il contatto con gli anti-sciatori

Ci sono generalmente due tipi di oppositori. Il primo gruppo comprende in gran parte gli snowboarder, alcuni dei quali insistono che il loro sport è più bello dello sci, mentre il secondo gruppo è composto prevalentemente da persone (codardi) che non hanno mai provato a sciare, ma lo ritengono uno sport freddo, troppo costoso e troppo pericoloso. E’ vero fa freddo, ma se non ci fosse freddo non ci sarebbe neve, no?

E poi ci sono tanti modi per riscaldarsi in montagna: fare molti esercizio fisico, proteggersi usando più strati di vestiti… Che poi siamo sicuri che a voi capiterà tutto l’opposto: molto spesso,con la paura di poter sentire freddo, ti coprirai eccessivamente e finirai per sentire troppo caldo anziché rischiare un congelamento.

E che rispondere a quelli che dicono che lo sci è uno sport solo per ricchi? rRispondete che si sbagliano di grosso: non necessariamente si deve spendere una fortuna per andare in vacanza sulla neve, basta fare scelte intelligenti, cercare le migliori offerte e puntare a località poco conosciute come La Norma o St Jean d’Arves.

Per concludere, riguardo al fatto che lo sci possa essere uno sport pericoloso, la risposta è dipende. Se prendi infatti le giuste precauzioni, se fai pratica sulle piste a norma, indossi un casco e segui tutte le regole della strada è difficile tu possa correre gravi pericoli.

20 Continua la pratica con lo sci indoor

Prima di partire o anche quando sarai tornato dalle vacanze, prendi in considerazione l’idea di esercitarti su una pista da sci al coperto.

Il nostro consiglio è quello di cercare uno dei centri più vicini a te e di andare lì per fare un po’ di pratica anche fuori stagione. Essenzialmente questi centri si presentano come giganteschi frigoriferi con manti di neve artificiale su cui fare allenamento. Certo, le piste non potranno essere molto lunghe ma saranno sufficienti per abituarti agli sci, agli scarponi da sci e per cominciare a muovere i primi passi.

Ricorda: più tempo riuscirai a trascorrere sulla neve più imparerai, quindi se puoi acquista una lezione singola o direttamente un intero corso.

Non sei del tutto convinto che lo sci indoor possa fare al caso tuo? Prima di pagare chiedi di prenotare una sessione di prova gratuita e fai espressa richiesta per avere inclusa anche l’attrezzatura.

Ti senti pronto per la tua prossima vacanza sulla neve? Speriamo di essere riusciti a chiarire almeno in parte i tuoi dubbi e ci auguriamo che così riuscirai a goderti a pieno questo sano divertimento!

sciatori

Torna su