I 12 Migliori Scarponi da Sci e Snowboard

Guida all'acquisto & Classifica
migliori-scarponi-da-sci

Indipendentemente dal tuo livello di abilità, i migliori scarponi da sci rappresentano uno dei componenti più importanti della tua dotazione. Non c’è niente di peggio che vedersi rovinare un’entusiasmante giornata sulle piste per via dei piedi freddi o dolorosi. Senza contare che con un modello inadatto si rischia di non trasferire correttamente l’energia agli sci e di compromettere le prestazioni.

La buona notizia è che gli scarponi da sci e da snowboard non sono mai stati così adatti ai piedi di quanto lo siano oggi. La maggior parte dei nuovi modelli ha fodere e gusci personalizzabili.

I Migliori Scarponi da Sci e Snowboard

Quali sono i migliori scarponi da sci?

A differenza dei bastoncini da sci, gli scarponi sono una delle attrezzature più difficili da scegliere. Se sei uno sciatore principiante o intermedio o se ami un approccio tranquillo e non aggressivo, meglio cercare un tip che non sia eccessivamente rigido. E se ami avventurarti fuori dalle piste e addentrarti nei boschi, prendere in considerazione un modello che offra una modalità di camminata.

È importante trovare un equilibrio tra il budget disponibile e la frequenza con cui si scia. Non è il caso di acquistare uno scarpone costoso se si va sulla neve un paio di volte all’anno.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori scarponi da sci:

1. Salomon Quest Access X80 – I migliori per piedi caldi tutto il giorno

2. Salomon X Max 120 Scarponi da Sci – I migliori per costruzione ultraleggera

3. Head Raptor RS 100 – I migliori per elevata reattività

4. Head Raptor 120 RS – I migliori per prestazioni da gara

5. Head FX GT W Scarponi da Sci da Donna – I migliori per plantare anatomico

6. Lange RS 130 Scarponi da Sci – I migliori per controllo totale in curva

7. Scarponi da sci Nordica  Cruise – I migliori per rapporto qualità prezzo

8. Head Raptor 60 Scarponi da Sci da Bambino – I migliori per elevata stabilità

9. Scarponi da sci Tecnica – I migliori per isolamento termico

10. Fischer Cruzar X 9.0 Thermoshape – I migliori per linguetta senza cuciture

11. Atomic Scarponi Sci da Uomo – I migliori per rapporto qualità prezzo

12. Atomic Scarponi da Sci da Donna Hawx Magna 85X – I migliori per le lunghe giornate di sci

Come abbiamo scelto la nostra selezione di scarponi da sci?

migliori-scarponi-da-sci

Con un buon livello di esperienza e una spinta nella giusta direzione, puoi trovare il paio perfetto di scarponi da sci nella vendita online. E per rendere la ricerca ancora più semplice, abbiamo compilato la nostra lista con il supporto delle opinioni degli utenti, delle recensioni e delle informazioni necessarie per aiutarti a fare la scelta più idonea. Abbiamo preso in considerazione tre fattori molto importanti, vale a dire la qualità, la marca e il prezzo.

  • Qualità

Anche se gli scarponi da sci a basso prezzo possono essere allettanti, un po’ come l’abbigliamento, le loro prestazioni, il comfort e la durata non sono certamente garantiti. Questo è il motivo per cui ci assicuriamo che gli stivali nella nostra lista soddisfino i massimi standard di qualità in modo che ogni centesimo valga la spesa.

  • Marca

C’è di più in un marchio oltre al nome e all’identità aziendale. Un marchio di solito si avvale di una tecnologia consolidata e brevettata, rendendo i suoi prodotti affidabili. Quindi, quando consideriamo quali marchi meritano di essere menzionati, prestiamo attenzione ai materiali, alla tecnologia e ai metodi di progettazione, nonché alla reputazione che i loro prodotti detengono nel loro insieme.

  • Prezzo

Non è un segreto: il budget ha sempre un suo peso. Questo è il motivo per cui ci siamo assicurati che la nostra selezione non solo soddisfi elevati standard di qualità, ma offra anche  delle opzioni più economiche senza rinunciare alle caratteristiche più importanti.

Caratteristiche da cercare negli scarponi da sci?

migliori-scarponi-da-sci

Ci sono diversi aspetti che si consiglia di esaminare al momento della scelta. Vediamo insieme quali sono i principali.

  • Livello di abilità

La scelta di uno scarpone da sci progettato in base al tuo livello di abilità avrà un effetto positivo sul tuo comfort e le tue prestazioni. Questo perché il livello di abilità corrisponde alla flessibilità, alla forma e alle caratteristiche di ciascun modello.

Ad esempio, i flex più morbidi tendono a perdonare di più gli errori tecnici, rivelandosi così una scelta migliore per i principianti. Gli scarponi più avanzati o più aggressivi, invece, sono più rigidi e che non sono così indulgenti ,ma rispondono meglio alle abilità competenti dello sciatore professionista.

  • Prestazioni

Il flex degli scarponi da sci si riferisce a quanta pressione ci vuole per piegarli e spostarli. Maggiore è il grado di flessibilità, più rigido è lo scarpone.

Questa valutazione è determinata dal tipo di materiali di cui è fatto, dal suo design e da quante fibbie ha. Come regola generale, più sei avanzato nello sci, più rigido dovrebbe essere il tuo flex e viceversa.

Questo perché un flex rigido offre agli sciatori professionisti un maggiore controllo sugli sci, mentre uno scarpone più morbido offre agli sciatori amatoriali o principianti più margine di manovra per flettersi senza sforzo.

  • Rivestimento

Un buon paio di fodere rendono più piacevole il tempo libero sulle piste. Sono più di semplici pezzi di schiuma che rivestono l’interno degli scarponi da sci, sono lì sia per il comfort che per le prestazioni. Quando si seleziona un paio di scarponi, è importante prestare attenzione al tipo di rivestimento.

È di tipo standard per adattarsi al design dello stivale o è modellabile e può essere ulteriormente personalizzato in base alla forma esatta della tua pianta del piede?

Fodere per iniezione modellabili e in schiuma o la scelta migliore, anche se hanno un costo maggiore. Tieni presente che anche il rivestimento di uno stivale aumenterà il suo livello di comfort. Se hai piedi grandi, meglio scegliere scarponi sci pianta larga.

  • Fibbie e cinturini

Ogni componente dello scarpone da sci ha uno scopo, comprese le fibbie e i cinturini. Anche se sono lì per chiudere lo scarpone e fissarlo al piede, possono migliorare o ostacolare le tue prestazioni sugli sci. Quando scegli un paio di scarponi da sci, assicurati che le fibbie siano robuste e che ti aiutino ad adattarlo al tuo piede senza farti sentire a disagio.

  • Peso

Se intendi utilizzare i tuoi scarponi per lo sci di fondo, allora dovresti considerare uno scarpone più leggero. Questo perché lo sci di fondo è molto meno dinamico dello sci da discesa e quindi richiede meno supporto.

  • Modalità Camminata

La modalità di camminata è stata una caratteristica chiave degli scarponi da sci per un po’ di tempo, anche se oggi non è più così determinante. Questo perché lo sci di fondo ha guadagnato in popolarità e gli scarponi da sci più convenienti sono sia per escursioni sulla neve che per sciare.

La modalità di escursione di uno stivale si riferisce ai meccanismi di rilascio del polsino che consentono a uno sciatore di alzarsi in piedi e flettere la caviglia.

Quali tipi di scarponi da sci?

Gli scarponi da sci possono essere divisi in quattro diverse categorie. Ogni tipo ha caratteristiche uniche che aiutano lo sciatore a esprimersi al meglio nello stile preferito.

  • Scarponi da sci alpino

Gli scarponi da sci alpinismo sono i migliori per la discesa. Sono pensati per praticare lo sci alpino in località dove c’è una funivia che ti porta in cima a una pista. Una vota lì, ti lanci verso valle ben protetto dal tuo casco da sci.

  • Scarponi da sci da turismo

Sono generalmente più leggeri degli scarponi da montagna e hanno una “modalità di camminata” nella parte posteriore dello scarpone che consente di rilasciare il bracciale per camminare. Questo dà allo scarpone una maggiore flessibilità in quanto è possibile sia camminare su un pendio con gli scarponi che poi bloccarli negli sci per sciare di nuovo.

  • Scarponi da sci di fondo

Lo sci di fondo è una combinazione di diversi stili. Questi stili includono di tutto, dalle corse alle escursioni, al volo a vela nella neve fitta. Per adattarsi ai diversi terreni, i tacchi per scarponi da sci di fondo non si collegano allo sci, ma si appendono liberi in modo da spostarti in avanti, invece di oscillare da un lato all’altro.

  • Scarponi da sci Telemark

Gli sciatori di Telemark hanno un modo davvero unico di percorrere una pista. Ogni giro viene effettuato con un salto laterale e un movimento del ginocchio verso lo sci.

Per adattarsi a questa tecnica, gli scarponi sono dotati di un attacco che si blocca nella parte anteriore del piede e ha un cavo regolabile sul retro che può essere allentato per il terreno ondulato e quindi serrato ancora una volta per mantenere il tallone in posizione per lo sci alpino.

Come misurare lo scarpone da sci?

Le dimensioni e la vestibilità corrette degli scarponi sci comodi è ciò che determina se ti piace passare il tempo sulle piste o meno. La maggior parte dei marchi si riferisce alla lunghezza della suola interna dello stivale in centimetri.

Anche se si consiglia vivamente di chiedere a un professionista di adattare lo stivale corretto alle dimensioni del piede, è possibile utilizzare una tabella delle misure per effettuare la  misura scarponi da sci. Ricorda, tuttavia, che le dimensioni non sono sempre uniformi per marchio.

Problemi comuni di scarponi da sci?

La parte più importante durante la scelta dello scarpone è assicurarsi che si adatti il ​​più comodamente possibile ai tuoi piedi. Nei punti seguenti, ti forniremo soluzioni ad alcuni dei problemi più comuni che possono sorgere.

  • Pressione dello stinco

La pressione dello stinco lascia lividi dolorosi lungo la gamba. Ciò è dovuto alla pressione irregolare applicata dagli scarponi da sci. Per evitare questa spiacevole esperienza, si consiglia di visitare un negozio di sport professionale che può mostrarti come allacciare gli stivali per una calzata migliore e applicare un rialzo del tallone.

  • Pressione del tallone

In caso di pressione irregolare sul tallone, il risultato potrebbe essere un brutto caso di sperone calcaneare. Una soluzione semplice in questo caso è quella di ricavare una tasca nella calotta e quindi aggiungere un po’ di imbottitura extra per proteggere meglio il tallone.

  • Pressione del piede

I buoni scarponi da sci non dovrebbero far male ai piedi. Se questo è un problema che stai riscontrando, potrebbe significare che i tuoi scarponi sono troppo stretti. Per correggere questo, dovrai acquistare nuovi stivali o allungare il guscio dei tuoi stivali attuali per fare più spazio.

Pressione delle dita

Molti sciatori principianti soffrono dell’alluce o del sesto dito del sarto. Questo è un piccolo urto dietro e all’esterno del mignolo. Un plantare personalizzato, nonché una regolazione della shell, dovrebbero correggere questo problema.

Domande frequenti

🎿 1. Cosa sono gli scarponi da sci?

Gli scarponi da sci sono stivali progettati appositamente per gli sciatori. Hanno un guscio di plastica dura con una morbida fodera interna imbottita. Gli scarponi sono fatti in modo tale da poter essere attaccati facilmente agli sci attraverso gli attacchi  e consentire a uno sciatore di trasmettere efficacemente gli input di controllo dalle gambe alla neve.

🎿 2. Come dovrebbero adattarsi gli scarponi da sci?

Gli scarponi da sci dovrebbero avvolgere i piedi nel modo più stretto possibile,  senza schiacciarli. Più stretta è la calzata, migliore sarà la prestazione di sci. Il tallone dello scarpone dovrebbe fornire il supporto necessario. Dovrebbe anche esserci lo spazio sufficiente per le dita dei piedi in modo che possano ancora muoversi liberamente. Una volta inserito comodamente il piede in uno scarpone, puoi assicurarti la calzata chiudendo le fibbie e regolandole in base alle tue esigenze..

🎿 3. Come rodare gli scarponi da sci?

Per la maggior parte degli scarponi da sci, in particolare quelli di qualità, il processo di rodaggio è minimo e quasi indolore. Si consiglia comunque di acquistarli almeno una settimana prima di utilizzarli in modo da poterli indossare a casa e abituarsi alla loro vestibilità. Indossando i tuoi nuovi scarponi per almeno un’ora al giorno nel corso della settimana, puoi identificare le aree che potrebbero essere ulteriormente personalizzate.

🎿 4. Come riporre in modo adeguato gli scarponi da sci?

Anche se gli scarponi da sci sono robusti e costruiti per resistere all’usura, devono comunque essere conservati con cura. Quindi, una volta terminata la stagione sciistica, inizia lavando i gusci degli scarponi con acqua calda e un detergente delicato. Lascia asciugare e arieggiare gli scarponi per alcuni giorni. Una vota asciutti, mettili in una borsa per scarponi da sci e riponili in un luogo fresco e asciutto, possibilmente ben protetti in un portascarponi.

🎿 5. Come si asciugano gli scarponi da sci?

Anche se sono passate alcune settimane dall’ultima sciata, l’acqua può essere intrappolata all’interno degli scarponi da sci. Per garantire che siano completamente asciutti prima di riporli, è possibile effettuare le seguenti operazioni. Apri le fibbie, rimuovi i rivestimenti e il guscio interno. Lascia asciugare queste parti all’aria per un paio di giorni, fino a quando sono completamente secche. Puoi posizionarle davanti a una ventola per accelerare il processo, ma non è consigliabile metterle in asciugatrice. Una volta asciutti, è possibile reinserire le fodere e il guscio e quindi conservare gli stivali in un luogo fresco e asciutto, come indicato sopra.

🎿 6. Quanto durano gli scarponi da sci?

Non è possibile quantificare in anni la durata degli sci, ma devi invece guardare con che frequenza e in che modo li usi. Più usi gli stivali, più spesso dovrai sostituirli. Generalmente, un paio di scarponi da sci di buona qualità che vengono spesso utilizzati per lo sci aggressivo dovranno essere sostituiti almeno ogni 3-4 anni. Se sei uno sciatore occasionale, un paio di stivali comodi potrebbe durare una vita (a meno che, naturalmente, il suo proprietario non sia un ragazzo in crescita).

🎿 7. Cosa fare con i vecchi scarponi da sci?

La maggior parte delle parti degli stivali può essere riciclata! E se sei un tipo creativo, ci sono un sacco di idee che prevedono l’uso di vecchi scarponi da sci, dai vasi da giardino e ai supporti per lampade fino ai portabottiglie abbastanza eleganti! Quindi, se non riesci a riciclare, allora fai il ciclo!

Conclusioni

La scelta degli scarponi da sci è strettamente legata al tuo livello di abilità, al tipo di utilizzo e alla frequenza con cui trascorri il tempo libero sulla neve. In commercio puoi trovare tanti modelli, in ogni fascia di prezzo, alcuni dei quali sono sviluppati con tecnologie di assoluta avanguardia.

Per le nostre discese domenicali abbiamo optato per il modello Salomon Quest Access X80 , progettati per tenere i piedi ben al caldo. Offrono anche la modalità camminata, per un’esperienza sulla neve veramente completa.

 

Anna Fraschini
Anna Fraschini
Post sullo stesso tema
Scroll to Top