Gli 8 migliori imbraghi da arrampicata, per mettere la sicurezza sempre al primo posto

Guida all'acquisto & Classifica
miglior-imbrago-da-arrampicata

L’arrampicata è una disciplina sportiva che coinvolge mente e corpo, uno sport che regala adrenalina, tonifica il fisico e aumenta l’autostima, apprezzato e praticato da un numero sempre maggiore di persone.

Scegliere l’imbrago da arrampicata è un’operazione fondamentale per chi si avvicina a questa disciplina, in quanto l’imbrago rappresenta l’attrezzatura più importante e difficile da scegliere, considerando che si tratta di un vero e proprio salvavita.

Spesso non si conoscono bene le possibilità offerte dal mercato oppure si ha nessuna o poca esperienza, così capita di trascurare alcuni dettagli importanti, mentre invece questa attrezzatura è davvero fondamentale per la sicurezza, ed occorre pertanto sceglierla attentamente senza farsi sfuggire nulla.

La cosa più importante da tenere a mente quando si sceglie un imbrago è che le varie discipline di montagna pongono all’arrampicatore diverse necessità. È quindi giusto avere in mente quali saranno le attività in cui vi avventurerete più spesso, per poter scegliere l’imbrago più adatto a voi.

Vediamo ora come scegliere il miglior imbrago da arrampicata tra i molti che ci offre il mercato.

Le miglioiri imbraghi da arrampicata

Qual è il miglior imbrago da arrampicata?

La prima distinzione da fare è tra due tipologie di imbraghi: quelli bassi, che circondano il bacino, e quelli interi, che coinvolgono tutta la zona del tronco.

Gli imbraghi interi possiedono una sicura nel petto e ciò li rende ancora più protettivi; gli imbraghi bassi sono invece i più diffusi, ed il mercato ne propone tanti modelli, per cui al momento dell’acquisto è bene valutare diversi elementi.

Innanzitutto occorre considerare l’altezza e lo spessore della cintura. Se si pensa di trascorrere diverso tempo appesi in sosta, è meglio scegliere un imbrago con la cintura alta e spessa, che protegga la zona lombare da sforzi e dolori. 

Un altro aspetto da considerare è l’allacciatura, che può essere presente su uno o su entrambi i lati.

Un fattore importante sono i punti di legatura o ponti, che aiutano a sostenere il peso durante l’arrampicata. Si consumano in fretta, quindi è bene che siano molto resistenti.

I cosciali sono le due fessure in cui infilare le gambe, permettono di rimanere in sospensione e aumentano stabilità e sicurezza. Non devono essere né troppo larghi, né troppo stretti. L’ideale sono quelli regolabili, la cui misura varia a seconda delle necessità e degli strati di abbigliamento indossati.

I portamateriali servono per avere a disposizione tutti i piccoli accessori necessari durante l’arrampicata.

1. Imbrago da arrampicata completo di casco e set da ferrata Plus Galaxy Climbing Technology

Climbing Technology Kit FERRATA Plus Galaxy Set...

Vedi Prezzo su AMAZON

2. Imbrago da arrampicata Ascent New CT polivalente Climbing Technology

Climbing Technology Imbrago per arrampicata Ascent...

Vedi Prezzo su AMAZON

3. Imbrago da arrampicata comodo e leggero Via Ferrata Evo Salewa

Salewa VIa Ferrata Evo Imbracatura, Unisex adulto,...

Vedi Prezzo su AMAZON

4. Imbrago da arrampicata regolabile e polivalente Corax Harness 1 Petzl

PETZL Corax Imbracatura da Scalata, Colore: Grigio

Vedi Prezzo su AMAZON

5. Imbrago da arrampicata universale unisex Via Ferrata Alpidex

ALPIDEX Imbracatura da Arrampicata Universale,...

Vedi Prezzo su AMAZON

6. Imbrago da arrampicata polivalente con cinture di sicurezza Enjohos

ENJOHOS Imbracatura da Arrampicata, Imbracatura...

Vedi Prezzo su AMAZON

7. Imbrago da arrampicata Explorer leggero e pratico Climbing Technology

Climbing Technology Explorer Imbrago,...

Vedi Prezzo su AMAZON

8. Imbrago da arrampicata professionale, resistente e versatile Gonex

Gonex Imbracatura da Arrampicata, Imbragatura di...

Vedi Prezzo su AMAZON

Le caratteristiche dell’imbrago da arrampicata

imbrago-da-arrampicata

Cintura in vita e cosciali

I principali elementi strutturali di qualsiasi imbrago sono la cintura in vita e i cosciali, che devono combinare sicurezza e comfort.

Di solito si utilizza una fascia di fettuccia centrale, circondata da un’imbottitura in schiuma per una maggiore comodità; questo sistema presenta lo svantaggio che nel tempo la schiuma può comprimersi e deteriorarsi, diventando meno confortevole, e la fascia più stretta della fettuccia strutturale può essere percepita attraverso la schiuma.

Molti imbraghi moderni sono andati oltre la costruzione tradizionale e i design più recenti distribuiscono il peso in modo più efficace su tutta la superficie interna della vita e dei cosciali. Tutti i principali produttori di imbraghi hanno fatto passi da gigante nell’utilizzo di nuove tecnologie e tecniche di produzione per migliorare il comfort senza compromettere la sicurezza.

Fibbie

La maggior parte degli imbraghi moderni utilizza fibbie autobloccanti che sono molto veloci e facili da regolare. Quando si utilizzano le fibbie tradizionali, è essenziale assicurarsi di far passare la cinghia indietro attraverso la fibbia per bloccarla.

La maggior parte degli imbraghi è dotato di cosciali regolabili, particolarmente utili per gli alpinisti tradizionali, grazie alla capacità di avere una buona vestibilità su qualsiasi numero di strati di abbigliamento. Tuttavia, gli imbraghi per l’arrampicata sportiva utilizzano comunemente cosciali di dimensioni fisse per risparmiare peso e ingombro.

Anello

L’anello di fettuccia ad alta resistenza è il punto focale quando si assicura un compagno di cordata. Il suo orientamento verticale consente al moschettone e alla piastra di assicurazione di orientarsi nella giusta direzione per la massima sicurezza e fluidità.

Alcuni modelli sono dotati di un apposito indicatore di sicurezza antiusura incapsulato. Quando appare un segno rosso, significa che l’imbrago è consumato e deve essere sostituito.

Nodo

l’imbrago-da-arrampicata

Quando si attacca una corda all’imbrago, si passerà l’estremità della corda attraverso la legatura inferiore e superiore nei fori. Ciò significa che sia la cintura che i cosciali sono fissati in modo indipendente alla corda: è più sicuro e distribuisce il carico in modo più efficace rispetto al semplice fissaggio attraverso il nodo di sicurezza.

Anelli porta attrezzatura

Sono passanti in plastica o cordino rigido posti ad intervalli intorno alla cintura, progettati per il trasporto di materiale che serve durante l’arrampicata, tipo moschettoni, protezioni, imbraghi e così via.

Molti imbraghi universali hanno quattro anelli, tuttavia un imbrago professionale può averne cinque o più, per avere uno spazio maggiore su percorsi lunghi, mentre le imbracature sportive leggere possono averne anche solo due.

I passanti non sono strutturali, trattengono al massimo un carico statico di 5 kg, e non ci si dovrebbe mai fermare in sosta usando un anello porta attrezzatura.

Fessure per viti tagliaghiaccio

Molti imbraghi multiuso moderni includono alcune fessure, appositamente progettate per tenere in posizione moschettoni speciali, per un facile accesso alle viti da ghiaccio.

Anello di trazione

L’anello di trazione è un piccolo punto di attacco situato nella parte posteriore della cintura, che può essere utilizzato per trascinare una corda dietro di sè mentre si sale, senza avere gli intralci dovuti ad un attacco nella parte anteriore dell’imbrago.

La maggior parte degli anelli di trazione sono, come gli anelli porta attrezzatura, non strutturali, quindi non dovrebbero mai essere usati come punto di attacco principale alla roccia. Sono comunque molto utili per appendere i sacchetti porta magnesite.

Fettucce posteriori

I due cosciali sono collegati alla parte posteriore dell’imbrago mediante due fettucce posteriori di tessuto elastico. La regolazione della lunghezza consente di modificare la forma e la sensazione dell’imbrago.

Queste fettucce sono spesso rimovibili, tramite una piccola fibbia in plastica, un gancio in metallo o simili, il che consente di rimuovere i cosciali rimanendo legati in vita. Questo è l’ideale quando si aggiungono o si rimuovono strati extra di calzamaglia.

I vari tipi di imbrago da arrampicata

tipi-di-imbrago-da-arrampicata

Gli imbraghi sono notoriamente cruciali per la sicurezza dell’arrampicata, e di base svolgono tutti la stessa funzione. Tuttavia ci sono sottili differenze nel design che rendono alcuni modelli più adatti a particolari tipi di arrampicata.

Imbrago completo

L’imbrago completo “tipico” è di peso medio, con un buon supporto e schiume traspiranti. Sia la vita che i cosciali saranno regolabili. Di solito ci sono quattro anelli per l’attrezzatura e un paio di fessure per eventuali viti tagliaghiaccio. Questi imbraghi sono adatti a qualunque arrampicata sia indoor che outdoor.

Imbrago invernale

In inverno, le comuni imbragature possono assorbire l’acqua e quindi congelarsi. Questo crea uno strato solido, freddo e difficile da gestire. Le imbragature invernali specifiche utilizzeranno una schiuma a cellule chiuse che non assorbe l’acqua. Queste schiume sono più consistenti e robuste ma meno traspiranti e quindi meno adatte per la stagione estiva.

Di solito negli imbraghi invernali ci sono anche un buon numero di grandi passanti e asole per viti tagliaghiaccio, e i cosciali sono regolabili per consentire un maggior numero di strati di indumenti.

Imbrago tradizionale

Come per l’arrampicata invernale, anche per l’arrampicata tradizionale può essere utile prevedere l’utilizzo di molti anelli porta attrezzi, specie se le uscite sono più lunghe. Ciò significa che sono necessari come minimo quattro anelli. I cosciali regolabili sono utili così come i passanti posteriori.

Imbrago per arrampicata sportiva

Nell’arrampicata sportiva può essere cruciale risparmiare il peso per mantenere una maggiore energia. Quindi le imbragature specifiche per l’arrampicata sportiva tendono ad essere il più leggere possibile. Avranno quindi cosciali fissi, schiume a rete molto traspiranti e di solito solo due passanti. Alcuni alpinisti esperti usano queste imbracature proprio per beneficiare della loro leggerezza.

Imbrago per alpinismo

Progettato per l’alpinismo più facile, per l’arrampicata su ghiacciaio e per lo sci alpinismo, questo tipo di imbrago è realizzato con una semplice cinghia. Questo lo rende molto leggero, facilmente ripiegabile e adatto all’uso in caso di maltempo.

Un passante in vita facilmente infilabile e un sistema di fibbie a clip sulle gambe consentono di indossare l’imbracatura senza entrare nei cosciali e senza doversi prima togliere i ramponi.

Questo tipo di imbragatura è progettato per essere indossato sopra un set completo di abbigliamento da alpinismo che funge da imbottitura. Non è adatto per l’arrampicata su roccia o anche per l’arrampicata alpina vera e propria dove è preferibile un’imbracatura più solida e completa.

Come si indossa l’imbrago da arrampicata

imbrago-arrampicata

Ogni imbrago è diverso, proprio come ogni scalatore. Per trovare l’imbrago giusto può essere necessario provare diversi marchi e modelli per vedere con cosa ci si sente maggiormente a proprio agio.

Pensa a ciò che indosserai sotto l’imbragatura

Nella stagione estiva o nell’arrampicata indoor è probabile che indosseremo una semplice maglietta, mentre in caso di arrampicata alpina o invernale, sotto l’imbrago sarà probabile che avremo più strati di pile e maglie Goretex.

Quando si prova l’imbracatura, si dovrebbe indossare l’abbigliamento adatto, al fine di essere sicuri di acquistare l’imbrago della taglia giusta. Se la nostra attività è varia, bisognerebbe trovare un’imbracatura con regolazioni sufficienti per adattarsi a un qualunque numero di strati di indumenti.

Come criterio generale, bisogna sapere che la taglia giusta di solito ha sempre un po’ di margine in più o in meno, in modo da tenere conto di qualsiasi indumento sotto l’imbrago.

Indossa l’imbracatura

L’imbrago va tenuto per la cintura in vita, con il passante posizionato davanti e al centro, verificando che non ci siano torsioni. I due cosciali dovrebbero essere appesi sotto, con le loro fibbie posizionate verso la parte anteriore all’esterno della coscia.

La cintura in vita dovrebbe stare comodamente sopra i fianchi, ad un’altezza simile a quella di una cintura dello zaino. Le imbragature non vanno indossate morbide, per cui bisogna stringere la fibbia in vita.

Poi occorre allentare o stringere le bretelle posteriori se i cosciali si sentono troppo alti o lenti, quindi procedere a stringere le fibbie delle gambe, per ottenere una perfetta aderenza.

Fai sempre la prova in negozio

La vera prova dell’imbrago si verifica quando deve sopportare il tuo peso. Per questo motivo molti negozi hanno un punto di sospensione dove si può fare la prova restando appesi. Mentre si è appesi, si dovrebbe essere in grado di rimanere facilmente in posizione verticale, senza tendere a sdraiarsi.

Occorre controllare che la cintura in vita sia di supporto ma non affondi, e ridurre al minimo gli spazi tra il corpo e l’imbragatura; dovrebbe esserci una differenza di larghezza di circa un dito. I cosciali non devono essere troppo stretti, ma dovrebbero essere semplicemente comodi. Se necessario, si può modificare l’altezza dei cosciali, regolando le bretelle posteriori in tessuto.

Gli imbraghi da uomo e da donna

Gli imbraghi hanno una forma diversa a seconda che siano destinati all’uomo o alla donna. Nell’imbrago da donna il rapporto tra il giro vita e la gamba sarà inferiore, e ci sarà un intervallo più lungo tra la vita e il giro gamba. Le donne magre potrebbero trovare gli imbraghi unisex troppo voluminosi e rigidi, conveniente che si può superare acquistando una imbragatura specifica per la donna.

Domande Frequenti

⛰️ Cos’è un’imbragatura da arrampicata su roccia?

L’imbrago fa parte dell’attrezzatura per arrampicare sulla roccia, la discesa in corda doppia o altre attività che richiedono l’uso di corde per garantire sicurezza, come l’accesso su fune industriale, il lavoro in altezza, ecc. Un’imbracatura ha lo scopo di assicurare una persona a una corda o un punto di ancoraggio.

⛰️ Quanto peso può sostenere un’imbracatura da arrampicata?

Su un’imbracatura di tipo C, il circuito di sicurezza è testato a 15 kN. Un’imbracatura per il corpo specifico per il bambino è di tipo B ed è progettata per pesi uguali o inferiori a 40 kg.

⛰️ Quanto dura l’imbragatura da arrampicata?

Con un uso normale e una cura adeguata, l’aspettativa di vita di un’imbracatura è di circa tre anni; questo tempo può variare a seconda della frequenza e delle condizioni di utilizzo.

⛰️ L’imbracatura da arrampicata è troppo piccola?

Le cinture in vita dell’imbragatura devono adattarsi sopra la cresta iliaca e dovrebbero essere abbastanza aderenti e strette da non poterle abbassare. Idealmente, la regolazione della fibbia dovrebbe essere a metà del suo intervallo e non essere al massimo alle due estremità. I cosciali dovrebbero essere comodi ma non devono essere troppo stretti.

⛰️ Come dovrebbe adattarsi al corpo la mia imbragatura da arrampicata?

Un’imbracatura ben aderente dovrebbe adattarsi perfettamente sopra le ossa iliache e il “rialzo” (la distanza tra i cosciali e la cintura in vita) dovrebbe essere comodo. Un’imbracatura che si adatta correttamente non può essere tirata giù sopra le ossa iliache. Che siano fissi o regolabili, i cosciali devono essere aderenti ma non troppo stretti.

Post sullo stesso tema
Torna su