Gli 8 migliori fornelli da campeggio a gas: un’attrezzatura indispensabile nella vacanza outdoor

Guida all'acquisto & Classifica
miglior-fornello-da-campeggio-a-gas

Le persone che scelgono la vacanza in campeggio sono in costante aumento ogni anno che passa. Momento ideale per ritornare alla natura, in piena libertà e relax, lontano dai ritmi forsennati della città e del lavoro, e per di più a prezzi accessibili, la vacanza in campeggio richiede comunque una certa dose di adattabilità.

Per questo, laddove la comodità delle mura domestiche o dell’hotel viene a mancare, è importante sapere quale attrezzatura portare con noi, così come è importante che questa attrezzatura sia all’altezza: funzionale, comoda e sicura.

Le soluzioni che offre il mercato in tema di fornelli da campeggio sono molte, ma per chi desidera un’esperienza all’aria aperta, senza possibilità di allaccio elettrico, la scelta del fornello a gas è obbligata.

Le Migliori Fornelli da Campeggio a Gas

Quali sono i migliori fornelli da campeggio a gas?

Per scegliere il miglior dobbiamo anzitutto considerare il tipo di vacanza che intendiamo fare. Se ci muoviamo in camper, o stazioniamo in un solo campeggio, possiamo optare per un fornello di grandi dimensioni, con tre o quattro fuochi, che ci permetta di cucinare diversi piatti contemporaneamente, e con prestazioni molto simili a quelle di una normale cucina di casa.  

Se invece ci spostiamo da un luogo all’altro, sarà più comodo un fornello da campeggio a gas a fiamma unica, preferibilmente alimentato da una cartuccia: meno ingombrante e più facile da trasportare, consente comunque di preparare velocemente quanto necessario per i nostri pasti.

La scelta del numero di fuochi dipende anche dal numero di persone che utilizzeranno il fornello.

Il viene alimentato utilizzando una miscela di gas butano e propano contenuta in bombole oppure in cartucce, che potranno essere collegate direttamente alla base, fungendo da sostegno al fornello stesso, oppure attraverso un semplice tubo.

Il modo in cui la bombola viene collegata al fornello influisce sulla stabilità dell’intera struttura: i modelli singoli, in cui la bombola va posizionata direttamente sotto al piano di cottura, per esempio, sono facili da trasportare ma risultano poco stabili; i fornelli che presentano il piano cottura separato dalla bombola, invece, sono più grandi e pesano di più, ma nello stesso tempo sono più robusti e stabili.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori fornelli da campeggio a gas:

1. Fornello da campeggio a gas portatile Camp Bistro 2 di Campingaz

Campingaz Camp Bistro 2 - Fornello Gas Portatile...

Vedi Prezzo su AMAZON

2. Fornello da campeggio a gas monofiamma Camping 206 di Campingaz

Campingaz Camping 206 Stove Cucina a Gas

Vedi Prezzo su AMAZON

 

3. Fornello da campeggio a gas portatile compatto Milestone Camping

Milestone - Fornello a Gas Portatile da Campeggio,...

Vedi Prezzo su AMAZON

4. Fornello da campeggio a gas a tre fuochi EKP 2423 di DCG         

DCG EKP 2423 Fornello, 1500 W

Vedi Prezzo su AMAZON

5. Fornello da campeggio a gas completo di cartucce in valigetta portatile di EFFE            

EFFE Kit FORNELLO Campeggio + 4 CARTUCCE -...

Vedi Prezzo su AMAZON

6. Fornello da campeggio pieghevole e antivento di Awroutdoor

Awroutdoor Fornello da Campeggio, Ultraleggero e...

Vedi Prezzo su AMAZON

7. Fornello da campeggio a gas portatile con cartuccia integrata SEH003300 di SuperEgo   

Super eGo SEH003300 – Fornello a gas portatile

Vedi Prezzo su AMAZON

8. Fornello da campeggio a gas GPL monofiamma in acciaio verniciato Vigor

Vigor 9801001 FORNELLI Gas GPL

Vedi Prezzo su AMAZON

Come scegliere il fornello da campeggio a gas

Fornelli-a-gas

Per orientarci meglio nella scelta, cerchiamo di capire quali sono i fattori più importanti da prendere in considerazione, in modo da poter scegliere il miglior, nonché il più adatto alle nostre esigenze.

Il peso

Un fornello da campeggio è inevitabilmente destinato a frequenti trasporti e montaggi, motivo per cui il suo peso riveste un ruolo fondamentale e non è un fattore da trascurare. In questo senso, la scelta migliore è senz’altro il fornello da campeggio a gas alimentato tramite cartuccia, in quanto si tratta di fornelli di piccole dimensioni e solitamente molto leggeri e compatti. Rispetto ad altri modelli di fornelli da campeggio, questi non hanno praticamente bisogno di manutenzione. È possibile staccare le cartucce dopo l’uso e, successivamente, collegarle nuovamente se il serbatoio della cartuccia non è vuoto.

Il tempo medio occorrente per l’ebollizione

Per conoscere la capacità operativa del fornello, è necessario dare un’occhiata alle prestazioni, in particolare il tempo di ebollizione, cioè il tempo impiegato dal fornello per bollire un litro di acqua, usando il carburante raccomandato, alla massima potenza, e ad una temperatura di 70 ° F. il tempo ideale varia tra i 3 e i 5 minuti, ma è necessario tenere presente che temperature più basse ad alta quota possono ridurre le prestazioni del nostro fornello a gas.

Il tempo di combustione

Fornelli-a-gas

Altro criterio per determinare il livello di efficienza di un fornello a gas è il tempo di combustione. Conosciuto anche come efficienza, il tempo di combustione determina sostanzialmente per quanto tempo il fornello può funzionare a tutto gas con una bombola o una cartuccia di carburante. Il tempo migliore di combustione è un tempo di 10 minuti per 1 oncia (0,30 lt) di combustibile in combustione. Se state cercando una stufa a gas portatile per il campeggio, il consiglio è di sceglierne una con 4 once di carburante al giorno (circa 0,120 litri). Questo potrà garantire la cottura di 3 pasti veloci abbastanza bene.

Stabilizzatori e accenditori

Altra caratteristica importante da considerare quando si valuta l’acquisto di un fornello da campeggio a gas portatile è qualsiasi funzione o caratteristica aggiuntiva fuori dalla norma, come ad esempio, per uso esterno, un fornello a gas portatile dotato di un accenditore piezoelettrico o uno stabilizzatore.

  • Stabilizzatori: sono dispositivi di solito posizionati sotto le bombole del gas, completamente ripiegabili in modo da occupare poco posto, che una volta aperti e applicati sotto alla bombola del gas, ne aumentano notevolmente la stabilità, spesso precaria nei fornellini a gas soprattutto quelli con bombole di piccola dimensione.
  • Accenditori piezoelettrici: dispositivi che producono scintille per accendere i fornelli a gas, e che possono rivelarsi molto utili in caso vengano persi o bagnati i fiammiferi, specie durante il

Come scegliere un fornello da outdoor:

Guida all’utilizzo di un fornello da campeggio a gas

Guida-all’utilizzo-di-un-fornello-da-campeggio-a-gas

Anche se all’inizio può sembrare difficile, una volta imparato come funziona tutto diventa facile. Ecco come procedere quando si utilizza una stufa a gas portatile:

  • Avendo cura di posizionare il fornello a gas su una superficie piana, rimuovete il supporto della parte superiore del fornello. Giratelo e tenete il supporto rivolto verso l’alto, pronto a sostenere la padella.
  • Aprite il coperchio della cartuccia del fornello e rimuovete il coperchio dalla bombola del gas, quindi inserite delicatamente la cartuccia del gas nel fornello.
  • Premete la leva di arresto della cartuccia verso il basso in modo che le fessure del contenitore del gas siano nella posizione richiesta per il funzionamento. Assicuratevi che l’installazione sia stata effettuata correttamente prima di utilizzare il vostro fornello.
  • Ruotate la manopola di comando in posizione di accensione. Il fornello dovrebbe accendersi quando si sente un clic, dopo di che è possibile regolare la fiamma all’altezza desiderata.
  • Mentre preparate il vostro pasto, accertatevi che le pentole abbiano le dimensioni corrette, poiché pentole di dimensioni eccessive rispetto alla fiamma possono comprimere il calore verso il basso.
  • Dopo aver terminato la cottura, spegnete la fiamma ruotando la manopola di accensione in posizione “off”. Accertatevi sempre che la fiamma sia spenta del tutto. A questo punto è possibile scollegare la cartuccia del gas e posizionarvi sopra un cappuccio protettivo, sino al prossimo utilizzo. Lasciare la cartuccia all’interno del fornello può essere molto pericoloso.

Domande frequenti

⛰️ Quanto dura un fornello a gas portatile

La risposta è variabile, in quanto dipende dalla frequenza dell’uso del fornello a gas. Altro fattore che incide è cosa abitualmente si cucina. Detto questo, il peso ordinario di una bombola di ga butano acquistabile in un supermercato è di 250 grammi. Se verrà utilizzata solo per la cucina casalinga di tipo ordinario, la bombola può durare fino a una settimana.

⛰️ I fornelli portatili da campeggio a gas sono sicuri?

I fornelli portatili a gas butano con bombole di gas integrate possono comportare rischi significativi per la sicurezza. Questi fornelli sono comunemente utilizzati per attività in campeggio e all’aperto. Se la bombola di gas butano si surriscalda e la valvola di intercettazione non funziona correttamente o si guasta, il fornello a gas potrebbe esplodere ed essere molto pericoloso, causando lesioni a chi si trova in prossimità dell’apparecchio.

⛰️ Dura di più una cartuccia di gas butano o una cartuccia di gas propano?

Le cartucce di gas butano sono più economiche del gas propano, ma non durano altrettanto a lungo, né per il tempo di combustione, né per il tempo di conservazione. Il gas butano è più adatto per i fornelli di emergenza quando in casa manca l’elettricità per alcune ore o giorni.

⛰️ Come si pulisce un fornello portatile a gas?

La superficie esterna del fornello può essere detersa semplicemente con acqua calda e sapone neutro. Può essere utilizzata anche una spugnetta leggermente abrasiva per togliere eventuali incrostazioni. I fornelli vanno puliti con una piccola spazzola metallica, per eliminare ruggine o residui particolarmente resistenti.

Infine, è possibile utilizzare una graffetta aperta (o un oggetto simile appuntito) per eliminare i residui che potrebbero aver intasato i fori nella parte superiore dei fornelli.

⛰️ Il fornello a gas propano è sicuro da usare in casa?

Sì, il fornello a gas propano può essere utilizzato anche in casa per cucinare cibo e bollire l’acqua. Tuttavia, può essere pericoloso se non installato ed usato correttamente, potendo creare accumuli di gas all’interno della casa, della cabina o del camper. Sarà indispensabile adottare tutti gli accorgimenti e le precauzioni di sicurezza in anticipo, per evitare pericoli e incidenti.

Post sullo stesso tema
Torna su