Home Veneto

Le Montagne del Veneto

La maggior parte del Veneto è di natura pianeggiante, soprattutto nella parte centro meridionale della regione. Qui vi troviamo soltanto i rilievi isolati dei monti Berici e dei colli Euganei, antichi vulcani ormai spenti. Tra la pianura e le Alpi si stende la fascia prealpina, di formazione calcarea, con rilievi tra i 1.500 e i 2.000 m (Monti Lessini, Monte Grappa, Monte Baldo) e alcuni altopiani (Asiago, Cansiglio).

L'arco alpino comprende un tratto dello spartiacque appartenente alle Alpi Carniche e l'alto bacino del Piave, che coincide con il Cadore, occupato dalle Dolomiti Orientali (Monte Antelao, 3.263 m).