Home Campania

Le Montagne ed i Parchi della Campania

Le montagne nella Campania si concentrano nella parte Nord Orientale della Regione, al confine con il Molise e la Puglia, dove si concentrano i monti dell'Appennino Campano. Il rilievo maggiore si trova nel gruppo del Matese (Monte Miletto 2.050 rn); poi, seguendo la dorsale montana, si incontrano le vette dei gruppi dell'alto Sannio, dell'alta Irpinia, degli Alburni (Monte Alburno, 1.742 m) e del Cilento (Monte Cervati, 1.898 m).

La zona montuosa si contrappone un'estesa fascia costiera pianeggiante, interrotta solo dagli apparati vulacanici del Monte S. Croce (1.005 m), dei Campi Flegrei e del Vesuvio (1.281 m), e da quelli di origine sedimentaria dei Monti Lattari (Monte S. Angelo a Tre Pizzi, 1.443 m), i quali, spingendosi fino al mare, danno origine alla penisola sorrentina.

Lungo la costa si aprono i quattro grandi Golfi di Gaeta, Napoli, Salerno e policastro, delimitati da promontori rocciosi.